muro efficienza energia 1La stagione regolare del campionato di volley di serie A3 è in dirittura finale e il calendario, come nella miglior filmografia gialla, propone uno spezzone ad alta intensità agonistica con uno scontro diretto tra le due squadre che primeggiano in classifica.

Il divario risicato di un sol punto con cui Efficienza Energia Galatina (49) sopravanza la Videx Grottazzolina (48) è destinato comunque a cambiare, quando i salentini di mister Stomeo andranno a far visita, domenica 21 marzo, al club allenato da Massimiliano Ortenzi.

Ambedue i sestetti provengono da due impegnative trasferte, superate brillantemente a punteggio pieno: con i marchigiani che si sono imposti a Palmi ed i salentini ad Aversa, confermando le posizioni di preminenza sul lotto delle contendenti.

Notevole il dispendio di energie fisiche accusato da Efficienza Energia in più di due ore di sostenuta battaglia, ma l’aver incassato i tre punti e ricevuto considerazioni positive da tutto l’ambiente sportivo aversano è un salutare stimolo a confermarsi.

Note di merito per Olimpia Sbv vengono affidate ad un post sui social network che non può che far piacere a tutto l’entourage galatinese: “Al ‘PalaJacazzi’ si impone 3-1 l’Efficienza Energia Galatina al termine di un match fantastico con protagonista assoluta la grande pallavolo. La capolista dimostra di avere più esperienza e nei momenti decisivi della gara conferma di essere una delle squadre più forti di tutta la Serie A3.”

Ora però incombe una gara decisiva che determinerà posizioni più o meno premianti nella griglia dei play off. Non solo si potranno evitare le prime due giornate dei sedicesimi, ma nella fase degli ottavi spetteranno degli avversari abbordabili, di ultima fascia, che faciliterebbero il prosieguo del percorso.

Grottazzolina quindi è lo snodo per il futuro sportivo di Efficienza Energia.

Non illuda l’assenza registrata a Palmi dell’opposto Calarco, peraltro sostituito dal convincente italo cubano Hector Alexey, che potrebbe comunque essere recuperato ed affiancare Starace e Vecchi per le linee d’attacco.

Se poi verranno confermati i centrali Romagnoli e Cubito con le regie di Marchiani in attacco e di Romiti in difesa, allora i grottesi saranno con tutti i loro effettivi ad attendere sul taraflex il gruppo bluceleste dei capo classifica.

Gruppo che a viso aperto e con determinazione capitan Lotito guiderà in una gara dai risvolti prestigiosi per Olimpia Sbv e per Galatina pallavolistica.

Fast News

Archivio video