foto ef. a bergamoUn quarto di finale della Del Monte Coppa Italia come una parete verticale, da scalare senza appigli o appoggi, per Efficienza Energia Galatina. Tale è stata la prova questa sera di capitan Lotito e i suoi in casa di una Tipiesse Agnelli Bergamo che ha svettato con tutto il suo potenziale da serie superiore.

Se poi l’approccio alla gara risente anche di quel carico di emotività che attanaglia, come un debuttante nell’alta società, allora la gara diventa ancor più in salita e non è assolutamente facile adottare contromisure.

I padroni di casa presentano la formazione tipo con la diagonale Finoli-Santangelo, Terpin e Pierotti laterali, capitan Cargioli e Milesi centrali e l’ostunese D’Amico libero, ex compagno di Lotito nel 2017 nella Pallavolo 2000 Ostuni in serie B.

Mister Stomeo con l’organico al completo risponde con Parisi-Giannotti, Lotito e Maiorana in posto quattro, Elia e Musardo al centro, Torchia libero.

I set

Scavano subito un break di +5 punti i bergamaschi con Santangelo e Terpin ripetutamente a segno(10-5): rispondono Giannotti, Musardo ed Elia  (16-9) che comunque non riescono a contenere  gli attacchi di Pierotti che doppia il punteggio  (20-10) . L’undicesimo punto è di Lotito che precede il cambio di Buracci per Parisi e di Francesco Conoci per Elia, prima dell’allungo finale di Santangelo che con un ace chiude la prima frazione per i suoi colori (25-11).

II set

Non cambia la trama della gara che si sviluppa sulla prestanza tecnico-atletica di un Santangelo straripante e di un Terpin tecnicamente perfetto, giostrati da un Finoli cesellatore.      

Lotito e Musardo mettono a segno i primi due punti(2-2), poi un pallonetto di Cargioli ed un affondo di +6 marcato Terpin fanno 9-3.Giannotti e Musardo non demordono per un 18-8 che sembra eccessivamente punitivo per i ragazzi di mister Stomeo. Il decimo punto che il centrale galatonese mette a segno con un ace, precede il ventesimo punto dei padroni di casa(20-10) con Cargioli servito da una finezza tecnica del regista argentino che chiama in palleggio in ginocchio, dall’altezza del nastro inferiore della rete, il suo centrale.

I cambi della panchina galatinese, con Apollonio che si alterna a Torchia, interessano anche Lentini per Maiorana e Pepe per Parisi, ma i neo entrati Mancin ed Umek non lasciano spazio di risalita e chiudono la seconda frazione per 25-12.

III set

Formazione invariata nelle file bergamasche, mentre nella formazione galatinese Lentini prende il posto di Lotito. Avvio combattuto tra i due sestetti che danno luogo ad ottime difese e a rigiocate spettacolari (6-3) con Torchia che si supera ma che Maiorana poi non concretizza.

Lentini, Musardo  e Giannotti rispondono a Pierotti e Santangelo (14-11),Maiorana si rifà con un attacco ricco di manualità e segna il punto numero 13 servitogli da Gallo in campo al posto di Parisi.

Affondano i colpi Pierotti e Terpin (21-14) e i due tecnici operano i cambi per dare visibilità ai rispettivi organici: nelle file di casa vanno in campo Ceccato, Signorelli e Rota mentre per Efficienza Energia c’è spazio per Antonaci, Conoci e Pepe.

Lentini non molla attaccando tre palloni punto, Gallo mette a segno un ace e Pepe realizza il punto numero 21 ,di prima intenzione ,dopo un’imperfetta ricezione avversaria.

L’attacco di Terpin su cui Apollonio tenta una difficile difesa chiude la gara(25-21) che manda l’Agnelli Tipiesse Bergamo alle semifinali della Del Monte Coppa Italia.

Efficienza Energia ha fatto il suo, dando il massimo, con la consapevolezza che la metafora biblica di Davide contro Golia  non trova riscontri in realtà in cui il divario tecnico non si può equilibrare. Fa onore a questa squadra, alla società Olimpia Sbv e alla città di Galatina, l’impeto di orgoglio con cui tutto il gruppo si è espresso ricevendo considerazioni positive a fine gara anche dagli avversari.

TABELLINO

AGNELLI TIPIESSE BERGAMO- EFFICIENZA ENERGIA GALATINA 3-0 (25-11,25-12,25-21)

BERGAMO: D’Amico(L),Rota(L),Mancin 2, Santangelo 18,Terpin 17, Sormani, Pierotti 14,Cargioli 4,Milesi 4,Umek,Signorelli 2,Ceccato,Finoli 1 All. Graziosi

GALATINA: Apollonio(L),Torchia(L),Giannotti 8,Lotito 3, Maiorana 5, Conoci ,Lentini 4 ,Buracci, Pepe 1, Musardo 8,Elia 1,Antonaci,Parisi,Gallo 1 All. Stomeo

Fast News

Archivio video