img 20190324 wa0052Galatina città del volley, oramai assurta a battistrada e portabandiera dello sport cittadino dopo la defunzione del calcio ospita, domenica 07 aprile alle ore 18.00, la gara più importante della XXII giornata del campionato nazionale di serie B, girone G.

Rende visita, infatti, alla squadra presieduta da Luigi Santoro in un PalaPanico che ci auguriamo possa esprimere tutto il suo calore, la Leo Shoes Casarano in caduta libera da sei settimane con altrettante sconfitte.

Il cambio della guida tecnica, Fabrizio Licchelli per Mimmo Monaco, è stato in casa rosso-azzurra la naturale soluzione per tentare di fermare un’emorragia di sicurezze e di gioco che ha visto i casaranesi soccombere in sequenza con Ischia, Massa, Aversa, Taranto, Ottaviano e Marigliano.

Non illuda tifosi e giocatori galatinesi questo trend negativo di Anastasia e soci: il derby ha sempre un aspetto particolare, originando motivazioni e stati d’animo latenti, sensi di rivalsa e di preminenza, che non risentono da certezze matematiche di una classifica asfittica o spumeggiante.

Anzi, a volte possono stravolgere i pronostici portando alla risurrezione o, al contrario, rimarcare una superiorità che sicuramente, nell’uno o nell’altro aspetto, saranno forieri di spettacolo.

Lo sa bene mister Stomeo, che di situazioni come queste ne ha cavalcate tante in carriera nella duplice veste di atleta e tecnico, dispensando al termine dell’allenamento odierno il consiglio più logico ai suoi: alto livello di concentrazione, convogliando risorse mentali e fisiche all’obiettivo preposto.  

Sarà dunque una domenica speciale per Efficienza Energia,  ma non solo sotto l’aspetto sportivo.

Infatti, come ogni anno, la dirigenza di Olimpia SBV Galatina è in prima linea nella giornata di solidarietà offrendo  delle uova di cioccolato ,“IL PASQUALOTTO”, i cui introiti saranno devoluti al “PROGETTO BIMBULANZA”  teso ad aiutare i bambini meno fortunati che hanno necessità di curarsi  presso strutture ospedaliere della penisola.

Sensibile a questo appello, il centrale della LUBE  e della Nazionale Italiana, Enrico Cester ha voluto dare il suo contributo donando la maglietta di gioco originale, che sarà oggetto di  un’estrazione a sorte al termine della partita.

E’ auspicio che i nostri amministratori siano presenti all’evento socio - sportivo, quali garanti di queste iniziative che nel loro piccolo danno lustro alla città, collocandola in una dimensione di preminenza sportiva in campo nazionale che è il senso di appartenenza a Galatina.

Brusco x Danilo Seclì - Fatta col pennello

Archivio video
campo estivo