dsc08781Portano a casa tre premi, arricchiti da tre targhe argentate, i condottieri del gruppo Under 13 Laura Pendenza ed Antonio De Matteis, supportati dal dirigente onnipresente Zaira Gemma che, nella stagione appena conclusa, hanno arricchito la bacheca dei trofei con ben tre titoli territoriali e regionali.



Si è snocciolato, nella splendida cornice del resort Caradonna, il lungo iter delle premiazioni che ha caratterizzato la XIV Festa della Pallavolo Salentina. La platea, numerosa ed eterogenea nelle sue varie componenti di un movimento sportivo orgoglio del Salento, è stata impreziosita dalla presenza dei vertici FIPAV nazionali nella persona del presidente vicario Giuseppe Manfredi, regionali con Paolo Indiveri e territoriali con Pierandrea Piccinni, brillante anfitrione della serata.

Il top tecnico è stato rappresentato dalla presenza del pluridecorato e cavaliere al merito Mirko Corsano, dai video messaggi augurali del tecnico della nazionale femminile Davide Mazzanti e del libero salentino Massimo Colaci , colonna di Perugia e della Nazionale.

Il Comitato Territoriale di Lecce(grazie a Ramona e Mirko) ha minuziosamente organizzato quest’evento sotto l’aspetto partecipativo, coinvolgendo la maggior parte delle società affiliate che hanno riposto con una presenza di circa 250 addetti ai lavori.

I premi sono andati a 33 società che hanno conquistato promozioni e titoli in campionati di serie e di categoria, a 4 associazioni neo affiliate, a 9 società brindisine annesse territorialmente al Comitato di Lecce, a 8 tra allenatori e dirigenti di spessore, a 4 arbitri che hanno saputo farsi valere conquistando una promozione in campo nazionale.

Preceduto dal premio Fair Play assegnato alla società del Taurisano e dall’importante  riconoscimento a Riccardo Morciano e Gaia Natalizia quali migliori promesse del volley, il clou dell’evento è stata l’assegnazione del trofeo “Fernando Panico” al miglior tecnico salentino.

Non potevano che spartirsi l’ambito titolo, con un ex aequo, i due condottieri delle storiche promozioni in serie A: Antonio Zecca  per il Volley Leverano e Uccio Carratù per la Cesari Cutrofiano ,premiati dal presidente della SBV Galatina Corrado Panico. Le stesse società sono state poi omaggiate di un trofeo aureo a ricordo della straordinaria impresa che annovera così, per la prima volta, ben quattro squadre salentine nei campionati di serie A2.

Il plauso alla manifestazione è venuto, a fine serata, dal presidente vicario della FIPAV Giuseppe Manfredi che ha avuto parole di elogio per l’intero movimento sportivo salentino, che rappresenta unitamente ai comitati territoriali pugliesi tutti, un esempio di attività di ottimo livello nell’investimento sui settori giovanili.

OPEN OUR EYES, NOW!

Archivio video
diretta galatina 2000 4
locandina distory