sbv u13E’ stato un pomeriggio domenicale, quest’ultimo del mese di aprile, festoso e ricco di calore sportivo in un PalaPanico gremito, che ha ospitato la Final Four Under 13 nella versione 3x3.

La manifestazione organizzata dalla società Olimpia S.B.V.  Galatina, su mandato del Comitato FIPAV di Lecce, ha visto gareggiare Fulgor Tricase, Showy Boys Galatina, Conad Squinzano e Olimpia SBV.

Nella prima sfida in programma i ragazzi di mister Pendenza si sono imposti sulla Conad Squinzano per 2-0(15-12, 15-12), prenotando la finale, mentre a seguire la Fulgor Tricase si è arresa anch’essa per 2-0(15-9, 15-10) alla Showy Boys , determinando così la seconda finalista.

Lo scontro sportivo tra le due società galatinesi è stato preceduto dalla finalina tra Squinzano e Tricase che ha visto prevalere i rossoblù tricasini del professor De Blasi per 2-0 ,occupando così il terzo gradino del podio.

La finale tutta galatinese , abbastanza tirata e sempre in bilico ,ha visto alla fine primeggiare i ragazzi di Laura Pendenza ed Antonio De Matteis che si sono fregiati del titolo di campioni territoriali con il punteggio di 2-0(15-12,15-13).

Ora un impegno abbastanza difficile è rappresentato dalle fasi regionali a cui parteciperanno ambedue le squadre finaliste , per misurarsi nelle fasi eliminatorie con i pari età di Altamura, San Giuseppe di S. Marzano, Sava , Alberobello e Materdomini Castellana.

Alla premiazione delle quattro squadre finaliste sono intervenuti il vicepresidente territoriale FIPAV Piero De Lorentis che ha portato il saluto del Presidente Pierandrea Piccinni , il vicesindaco ,nonchè assessore allo sport e alle politiche giovanili ,signora Maria Rosaria Giaccari, i giocatori della pallavolo salentina degli anni 80 Dario Preste e Luigi Baldari , ed il vice presidente dell’Olimpia SBV, signor Francesco Liguori.

A giudizio unanime dei quattro tecnici rappresentanti le rispettive società, è stato assegnato il premio di miglior giocatore a Lorenzo De Matteis dell’Olimpia SBV Galatina.

La manifestazione si è chiusa con una tavolata per un rinfresco ai piccoli atleti a base di rosticceria, dolciumi e bevande varie.

Questi i titolati con la medaglia d’oro, guidati dai tecnici Laura Pendenza e Antonio De Matteis, sotto la guida del dirigente accompagnatore Zaira Gemma.

Diego Perrone, Lorenzo De Matteis(K), Marco Arcadi, Mattia Murrone, Antonio Magurano.

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody

Archivio video