paolo faraone torneoNonostante la canicola di questi giorni, la presenza di tanti amici al 5° Memorial “Paolo Faraone” è stata, come e più nelle precedenti, molto nutrita, affettuosa ed emozionante. E’ terminata, infatti, domenica 13 agosto la “due giorni” del Torneo di calcetto a 5 dedicata al giovane Agente di Polizia, galatinese, scomparso il 21 aprile 2012 in un incidente stradale a Bologna.

Una bella cornice di pubblico, tanti amici, famiglie al completo e grande spirito di solidarietà verso la famiglia Faraone che, con orgoglio e sacrificio fa rivivere i momenti più belli passati insieme ai tanti amici in un ricordo indelebile. La manifestazione approdata alla quinta edizione, ribadisce la promessa e riporta alla mente un intento, in sole tre parole: “Per non dimenticare”…..Frase, che non poteva essere più giusta ed appropriata perché raccontata, in suo onore sul calendario della Polizia di Stato di qualche anno fa per far affiorare alla memoria, appunto, un caro e squisito ragazzo.

paolo faraone torneo 2Dopo i quarti di finale di lunedì che hanno coinvolto circa cento calciatori di 8 squadre suddivise in due gironi (Sap. Polizia di Stato, Inter, Gi.Al., Sfinge, Parrocchia S.Rocco, Paolo Vive, Ciao Paolo ed 8Xsempre), si è arrivati alle semifinali e alla finale in cui hanno vinto, rispettivamente, per il Girone Gioventù, la squadra Gi.Al e per il girone Piccoli Amici, la Parrocchia San Rocco. Quest’anno, poi, oltre alla presenza delle tante famiglie del popoloso rione, dei genitori dei ragazzini, hanno voluto condividere calorosamente l’evento, con i propri striscioni, due Associazioni Nazionali: oltre l’Anps (della Polizia di Stato-Sez. di Galatina), per questa prima edizione, l’Ancri (dei Cavalieri al merito della Repubblica Italiana- Sez. Territoriale Lecce-Salento), con una delegazione provinciale, ha fortemente voluto essere di sostegno, comunanza e di beneplacito all’amico Antonio.

Sono intervenuti il neo-Sindaco dott. Marcello Amante e l’Assessore alla Cultura, dott.ssa Cristina Dettù che, insieme ai familiari Antonio, Concettina, Gabriella e Simona, hanno consegnato i trofei ed i premi dell’estrazione finale. Dopo le foto di rito, tanti sinceri consensi e abbracci di fratellanza, l’evento, organizzato da papà Antonio e presentato dal promotore, Cav. Luigi Vergaro, si è concluso con l’auspicio di ritrovarsi al prossimo 6° Memorial, nella consapevolezza di non dimenticare il valore umano di una bella persona come Paolo.

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody

Archivio video