foto olga ziminaGran parterre tra i 65 partecipanti alla XXI Edizione del Festival Internazionale di scacchi S. Anna organizzato dall' Accademia salentina degli scacchi di Pisignano. Ai nastri di partenza oltre ai 3 Grandi Maestri Igor Naumkin, Miroljub Lazic e Bogdan Lalic rispettivamente provenienti da Russia, Serbia e Croazia, la Grande Maestra femminile e campionessa italiana Olga Zimina e i Maestri Internazionali l' ucraino Artem Gilevich e il serbo Andjelko Dragojlovic.

A reggere il confronto con i mostri sacri dell'Europa orientale, un folto lotto di giocatori provenienti da tutte le parti di Italia e i salentini Maestro Giorgio Sansonetti, Candidati Maestri Gabriele D'Urbano, Antonio Patavia, Giorgio Inguscio ed Alberto Bernabei. Nei tornei B e C, tanti giovanissimi a cimentarsi per le categorie nazionali: tra di loro spiccano gli Under 14 Matteo Caracciolo, Alex De Paolis, Massimo Russo, Vitiello Santiago e Veronica Turco e gli Under 12 Libero Gorgoni e Alfredo Di Cerbo ed il piccolissimo ma non per questo meno agguerrito Mattia Murra di soli 6 anni compiuti, astro nascente dell' Accademia.

Per le classifiche finali dei tre tornei occorrerà attendere il turno conclusivo previsto per Sabato 25 agosto, cui seguirà la premiazione sempre nelle accoglienti sale del Palazzo Baronale "Severini –Romano"recentemente riportato agli antichi splendori grazie all'impegno profuso dall'Amministrazione comunale di Vernole.

Distory, il disco. In anteprima nazionale

Archivio video
grovigli mengtali