img 20180715 wa0009Si conclude nel migliore dei modi la lunga stagione agonistica della ASD Polisportiva Zen Shin di Galatina, che lo scorso 13 luglio ha visto salire sul quadrato di gara due dei suoi atleti più rappresentativi: Alessia Coluccia e Lal Lisi. Non si è trattato di ordinari incontri di Muay Thai, ma di match esaltanti poiché disputati a Phatthalung e, dunque, addirittura in Thailandia, patria di un'arte marziale millenaria, ricca di storia, tradizione e valori.

L'occasione di calcare un palcoscenico sportivo di così ampio rilievo agonistico e culturale è stata fornita dall'organizzazione di una grande manifestazione di beneficienza, finalizzata a raccogliere fondi da destinare ad una bisognosa scuola dell'infanzia thailandese. Ne è risultato un evento sportivo di respiro internazionale, che ha permesso a fighters provenienti da tutto il mondo di provare l'ebbrezza di combattere nel tempio sacro della Muay Thai.

Tra questi ultimi anche i suddetti due atleti salentini, da sempre guidati dall'esperto M° Antonio Buono. Splendida, in particolare, la prestazione di Alessia Coluccia che ha sfidato la thailandese Nungning, atleta di casa, tesserata con il team Simbi Muay Thai. Coluccia ha dimostrato una grande maturità, oltre a consolidate e note doti atletiche e tecniche, che le hanno permesso di aggiudicarsi il match addirittura per KO al secondo round, con il conseguimento del titolo "Sud Thailandia".

Vittoria che è invece sfuggita a Lal Lisi, il quale si è confrontato con un atleta indiano, mostrando ad ogni modo ottime capacità e margini di miglioramento che fanno certamente ben sperare per il futuro: del resto bisogna tenere in opportuna considerazione anche la pressione di chi, ad appena 17 anni, parte per la Thailandia per combattere su un ring così prestigioso! Chapeau!

Rientrati in Italia, Coluccia, Lisi e tutta la Zen Shin si godono ora le meritate vacanze, in attesa di riprendere un'altra stagione agonistica, come sempre al top!

Un omaggio al grande chansonnier, Charles Aznavour

Archivio video