chirurgiaRitorna sui palchi del Salento La Chirurgia Etica. Live di presentazione della nuova formazione il 28 Febbraio 2019 durante la manifestazione, appoggiata dall’Università del Salento, “M’Illumino di meno”, presso l’edificio Codacci-Pisanelli, Viale dell’Università (LE).
Start h 18.30 – Ingresso Gratuito

Dopo un anno di pausa La Chirurgia Etica annuncia ufficialmente il ritorno sui palchi del Salento con una nuova immagine e nuovi musicisti. Già al lavoro per il nuovo singolo che uscirà poco prima dell’estate 2019, hanno deciso di presentare i nuovi volti a diretto contatto con il pubblico, senza creare muri virtuali. Infatti si esibiranno Giovedì 28 febbraio 2019, dalle ore 18.30 Palazzo Codacci-Pisanelli (ingresso da viale dell’Università, Lecce) durante la  manifestazione “M’illumino di meno”, la “giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili” ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili: “Un’iniziativa simbolica e concreta”, sottolineano i promotori, “che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti”. L’iniziativa, appoggiata dall’Università del Salento, prevedrà un flashmob, “Caccia al kWh”, che partirà alle17.30, sulla scia di iniziative simili promosse nell’ambito della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS), che raggruppa più di 60 Atenei italiani. La “Caccia” si svolgerà infatti in contemporanea in numerose Università della rete, e coinvolgerà docenti, personale, studenti e pubblico in una vera e propria “caccia”, appunto, agli sprechi di energia (luci rimaste accese, finestre aperte e altro). L’obiettivo principale della manifestazione è sottolineare quanto sia importante il contributo individuale che ciascuno può offrire in tema di risparmio energetico. Alla fine del flashmob, partirà un concerto acustico a lume di candela in cui La Chirurgia Etica presenterà i nuovi componenti ripercorrendo alcuni dei brani del loro primo Ep “AUT-AUT”. Insieme a loro si esibiranno anche i due cantautori salentini Cristiana Verardo Osvaldo Greco.

La Chirurgia Etica, band nata nel 2014, è un progetto musicale che ha come obbiettivo quello di unire la filosofia alla musica e prende il nome citandoAlessandro Bergonzoni che recita “Io sono per La chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno”. Nel 2015 esce il suo primo EP, AUT -AUT, un manifesto filosofico – sociale che mette in evidenza quanto l’apparenza e la mancanza di scelta sia ormai la malattia della società attuale. “Caro Signor K” è l’anello portante di tutti i 5 brani presenti nel suo primo lavoro discografico, infatti romanza la filosofia di Kierkegaard proiettando l’importanza della scelta per l’esistenza dell’uomo: chi sceglie decide di essere libero, chi sceglie crea la propria identità.

Volley: Efficienza Energia Galatina vs Shedirpharma Massa 0-3

Archivio video