luca zabbini one cover«Se fossi un attore e dovessi sempre recitare lo stesso ruolo mi stancherei». 
È lapidario Luca Zabbini, ma questa sua dichiarazione introduce in maniera diretta ed efficace One, il suo disco di debutto da solista. Pubblicato da Aereostella/ImmaginificaOne è un lavoro in cui il fondatore e tastierista dei Barock Project rivela ancora di più il suo profondo e totalizzante amore per la musica, prendendosi il tempo e lo spazio per una sequenza di canzoni lontane dal progressive della band. Il musicista infatti afferma: «Non mi piace ricalcare le cose passate, è una cosa dalla quale cerco di stare alla larga il più possibile.

Add a comment

libro bathoryC’è sempre una prima volta, per tutti, anche per scrittori dediti molto al prog ma che poi non disdegnano altri generi. E’ il caso di Fabio Rossi che dopo essersi tuffato nel prog ha poi realizzato anche un bel libro su Rory Gallagher ed ora, non interrompendo mai la sua passione scrittoria, pubblica un nuovo volume questa volta dedicato ai Bathory che, probabilmente, sono un caso unico nel genere. Già perché gli svedesi si collocano al centro di un percorso che sta tra due strade vale a dire tra il black metal ed il viking metal, tant’è che si può affermare a giusta ragione che Barthory hanno di fatto inventato un nuovo genere rock.

Add a comment
arieteDomenica 15 agosto (ingresso 18 euro - Prevendite nel circuito Dice.fm) in Piazza San Giorgio a Melpignano, in provincia di Lecce, la giovane cantautrice Ariete sarà ospite della quindicesima edizione del SEI – Sud est indipendente Festival. Con il claim #wecanbeheroes, a luglio e agosto tra il Castello Volante di Corigliano d’Otranto e il centro storico di Melpignano, il Sei Festival, ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, realizzato con il sostegno del Fus – Fondo Unico per lo spettacolo del Ministero della Cultura e di Regione Puglia e il supporto di Vini Garofano e di altri partner pubblici e privati, proporrà un fitto programma di concerti, presentazioni, incontri, residenze artistiche e altri momenti di confronto.
Add a comment
claudio angeleri music from the castle of crossed destinies copertina fronteProdotto dall’etichetta pugliese Dodicilune, distribuito in Italia e all’estero da IRD e nei migliori store on line da Believe Digitalmartedì 11  maggio esce “Music from the castle of crossed destinies” di Claudio Angeleri. Negli otto brani originali, liberamente ispirati al breve romanzo fantastico “Il castello dei destini incrociati” di Italo Calvino, e nella rilettura di “Round a bout midnight” di Thelonious Monk e Cootie Williams, il pianista e compositore lombardo – al secondo disco con la Dodicilune dopo Blues is more” nel 2019 - è affiancato da Giulio Visibelli (sax soprano, flauto), Paola Milzani (voce), Virginia Sutera (violino), Michele Gentilini (chitarra elettrica), Marco Esposito (basso elettrico), Luca Bongiovanni (batteria, percussioni) e, nel brano “Two or three stories”, Gabriele Comeglio (sax alto).
Add a comment
scuro non ci credo copertinaSonorità incisive e spirito rock si mescolano con elettronica e melodie pop: "Non ci credo" è il nuovo singolo del cantautore salentino Scuro. In uscita oggi venerdì 23 aprile, a questo link su tutte le piattaforme digitali per Artist First, nel brano prodotto con Adriano "Sure" Sicuro ed Errico "Ruspa" Carcagni, registrato tra Overloud Studio e L'Isola Studio con mix e mastering di Donato RomanoScuro (chitarra, synth e voce) è accompagnato dalla batteria di Giordano Bello.
Add a comment
mila ogliastro the wisteria suites copertina fronte 1Prodotto nella collana Koinè dall'etichetta pugliese Dodicilune, distribuito in Italia e all’estero da IRD e nei migliori store on line da Believe Digital, è uscito "The Wisteria Suites" di Mila Ogliastro.
Add a comment
the shining of things. dedicated to david sylvian copertina Accompagnato da un video diretto dal regista inglese Marc Hamill, "Forbidden Colours" è il nuovo singolo estratto da “The Shining of Things. Dedicated to David Sylvian". Firmato dall'etichetta salentina Dodicilune, il progetto discografico della cantante Serena Spedicato e del pianista, compositore e arrangiatore Nicola Andrioli, affiancati dal trombettista scandinavo Kalevi Louhivuori e dal percussionista Michele Rabbia, è nato nell'estate 2019 dal desiderio di rileggere e sviluppare un songbook sui camei più significativi dell'immensa produzione artistica di David Sylvian. Distribuito da Ird e Believe Digital, prodotto da Dodicilune con il sostegno di Puglia Sounds Record, esattamente un anno fa, The Shining of Things è uscito anche in una preziosa edizione in vinile con tiratura limitata e numerata. 
Add a comment

rino arbore temporary life copertina fronteDopo “Après la nuit” (2009) e “The roots of unity” (2015), Rino Arbore, chitarrista e compositore pugliese, molto attivo in varie formazioni sin dalla fine degli anni ‘70, torna a collaborare con l'etichetta leccese Dodicilune. Distribuito in Italia e all’estero da IRD e nei migliori store on line da Believe Digital, martedì 4 maggio esce infatti "Temporary Life?". In questo nuovo progetto discografico Rino Arbore propone dieci composizioni originali nelle quali è affiancato da Giorgio Distante (tromba), Mike Rubini (sax alto), Giorgio Vendola (contrabbasso) e Pippo D’Ambrosio (batteria). 

Add a comment

Fast News

Archivio video