leonardo donnoProvince e Città metropolitane hanno a disposizione ulteriori 1,150 miliardi per il triennio 2021-23 per la manutenzione straordinaria di ponti e viadotti nella rete stradale di loro competenza.

Di questa cifra la provincia di Lecce potrà avere a disposizione oltre 9 milioni di euro. Esattamente 2.864.837,06 euro nel 2021, 3.683.361,93 nel 2022 e 2.864.837,06 nel 2023”. Lo dichiara in una nota il Deputato del Movimento 5 Stelle, Leonardo Donno.

“Da sempre il MoVimento 5 Stelle lavora per mettere al primo posto le infrastrutture esistenti e aumentare la sicurezza delle infrastrutture a beneficio di tutti i cittadini: è la grande opera della manutenzione, prioritaria e necessaria per far ripartire il Paese. Tra l’altro il Ministro dei Trasporti Giovannini ha spiegato che ulteriori risorse potranno essere reperite con la nuova programmazione del Fondo Sviluppo e Coesione” spiega Donno.

“La cifra a disposizione è frutto dell’intesa raggiunta tra il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile e la Conferenza Stato-Città e Autonomie locali sul decreto ministeriale, di concerto con il ministero dell’Economia e delle Finanze – continua Donno – Una cifra prevista inizialmente nel decreto Agosto del Governo Conte 2 e rafforzata nella legge di Bilancio per il 2021”.

“La dotazione aggiuntiva di 9.413.035 euro per la provincia di Lecce per il triennio 2021-23 servirà per aumentare il grado di sicurezza di ponti e viadotti della rete stradale del territorio: stiamo parlando dell’80% della viabilità extraurbana d’Italia se si guarda al sistema Paese. Continuiamo a lavorare prestando massima attenzione agli enti locali che grazie a queste risorse potranno garantire una migliore viabilità e soprattutto la sicurezza dei cittadini” conclude il parlamentare pentastellato.

Fast News

Archivio video