leonardo donno portavoce camera deputati m5sVia libera a 8,5 miliardi di euro, destinati ai Comuni italiani per progetti e interventi di rigenerazione urbana. Un grande risultato che renderà le nostre città più vivibili e più belle.” Ad annunciarlo Leonardo Donno, deputato salentino del M5S.

"Il 6 marzo scorso - prosegue - è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto attuativo (https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-06&atto.codiceRedazionale=21A01297&elenco30giorni=true) dei commi 42 e 43 dell’articolo 1 della legge di bilancio 2020.
Da quel momento i Comuni con una popolazione superiore ai 15 mila abitanti hanno 90 giorni per presentare i propri progetti. Solo per il 2021 sono previsti 150 milioni di euro, una cifra che crescerà di anno in anno, fino a raggiungere i 700 milioni di euro fino al 2034.
Ai comuni da 15mila a 49.999 abitanti, spettano fino a 5 milioni di euro.
Ai comuni da 50mila a 100.000 abitanti, 10 milioni.
Ai comuni da 100.001 abitanti in su, fino a 20 milioni di euro.

In Provincia di Lecce, sono 8 i comuni interessati:
Lecce, che potenzialmente ha a disposizione fino a 10 milioni di euro;
Nardò, Galatina, Copertino, Gallipoli, Casarano, Tricase e Galatone, che avranno a disposizione, potenzialmente, fino a 5 milioni di euro cadauno.

Totale per Lecce e provincia 45 milioni potenziali, appunto, che potranno essere utilizzati – aggiunge Donno- per nuove opere pubbliche, per completare le troppe incompiute sparse nel nostro territorio, per la manutenzione e il riuso di aree pubbliche ed edifici esistenti, per il miglioramento del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale. I fondi potranno finanziare anche le spese di progettazione esecutiva.
Si tratta di una notizia che mi riempie di soddisfazione – conclude Donno – e che rappresenta un esempio del buon lavoro compiuto dal governo di Giuseppe Conte. Adesso tocca ai sindaci e agli amministratori locali: l’occasione per ‘rifare il look’ ai propri Comuni è straordinaria e non deve essere sprecata. Per questo motivo, ho scritto ai primi cittadini di Lecce, Nardò, Galatina, Copertino, Gallipoli, Casarano, Tricase e Galatone, per comunicare questa grande opportunità per il nostro territorio, per migliorare le nostre città e creare nuovo lavoro in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo. Sono certo che che i nostri sindaci sapranno cogliere questa occasione.

Fast News

Archivio video