pierluigi mandorinoAncora una volta la nostra città risulta assente da un importantissimo finanziamento regionale.

Attingendo dai fondi messi a disposizione per interventi che riguardano “il ripristino di opere pubbliche o di pubblico interesse danneggiate da calamità naturali” e la “realizzazione e manutenzione di opere pubbliche e di pubblico interesse”, la Regione Puglia ha messo a disposizione 13.957.336,98 € da destinare ad interventi di manutenzione e adeguamento del manto stradale dei comuni.

Considerando le condizioni indegne e disastrose in cui versa il manto stradale di Galatina, Noha, Collemeto e Santa Barbara sarebbe stato vitale poter beneficiare di questi finanziamenti per restituire decoro alle nostre strade sempre più indecenti e pericolose.

E’ innegabile ormai come la manutenzione delle strade sia una priorità per qualsiasi comune, come anche il fatto che le risorse economiche a disposizione non siano sufficienti a garantirne l’adeguamento e la sistemazione.

Fatta eccezione per la chiusura delle buche o per il rifacimento di porzioni di carreggiata non è stato elaborato nessun piano serio di ripristino del manto stradale e molti dei lavori svolti sono stati realizzati grazie alle risorse che il bilancio comunale vincola a questo scopo. Di programmi, volontà e strategie politiche finalizzate a riqualificare il manto stradale nel suo complesso c’è poco o nulla.

A questo punto, considerata l’ennesima assenza della nostra città da questo finanziamento che avrebbe permesso di riqualificare diverse arterie comunali, è d’obbligo che qualcuno o qualcosa venga messo in discussione.

Il nostro invito è rivolto a tutta l’Amministrazione ed in particolare a quei consiglieri che tramite il proprio blog non perdono occasione per esaltarsi per ogni minimo risultato raggiunto. I pochi e sporadici risultati ottenuti non possono in alcun modo giustificare quelle superficialità ed incapacità che in due anni e mezzo di amministrazione ci hanno fatto perdere centinaia di milioni di euro di finanziamenti.

A questi stessi consiglieri, particolarmente avvezzi alle analisi ed alle riflessioni, suggeriamo di chiedersi se è normale che Galatina resti sempre ferma al palo mentre ancora una volta comuni come Soleto, Cutrofiano, Lequile e Martano potranno beneficiare dei sussidi regionali.

La misura è colma, Galatina non può più permettersi di perdere ulteriori occasioni. A metà del mandato, visti i risultati e la cattiva gestione dei finanziamenti, il Sindaco dovrebbe prendere provvedimenti urgenti, nell’esclusivo interesse della città, mettendo in discussione e cambiando ciò che non funziona, a cominciare dalla Giunta comunale sempre più anonima ed improduttiva.

Efficienza Energia vs Atripalda Volley 3-1

Archivio video