nico mauroFondi disponibili per ristrutturazione ed ammodernamento di beni immobili destinati alla ricezione turistica ed adeguamenti connessi.

Una rilevante opportunità per la creazione e lo sviluppo d’impresa, per rafforzare l’offerta di servizi di turismo esperienziale e per lo Sviluppo di servizi di accoglienza e di ospitalità è data dalla pubblicazione del BANDO Azione 2 ed Intervento 2.3 a cura del GAL Valle della Cupa srl.

Nell’ambito del PSR 2014-2020 Misura 19 "Sostegno allo sviluppo locale LEADER" Sottomisura 19.2 " Sostegno all'esecuzione nell'ambito degli interventi della strategia", il bando (BURP n.74 del 4 Luglio 2019) presenta le seguenti caratteristiche:

Soggetti beneficiari: 
- Microimprese e piccole imprese, in forma singola o associata non classificate come strutture alberghiere e organizzate in forme innovative di ospitalità.

Attività finanziabili: 
- Affittacamere per brevi soggiorni, 
- B&B imprenditoriali (esclusi appartamenti per vacanze e residence), 

-Ostelli della gioventù, 
- Aree di campeggio e aree attrezzate (quali punto sosta, camper service, area attrezzata, area integrata per la sosta temporanea di autocaravan e caravan con servizi: scarico acque reflue, carico acqua potabile, illuminazione, contenitori per raccolta differenziata, segnaletica e regolamentazione ingresso uscita,…).

Tipologia degli investimenti e costi ammissibili: 
- Ristrutturazione ed ammodernamento di beni immobili con l’adeguamento agli standard di sostenibilità ambientale;
- Modesti ampliamenti, necessari esclusivamente per gli adeguamenti tecnologici e igienico-sanitari, volumi tecnici e per l’eliminazione delle barriere architettoniche;
- Acquisto di arredi ed attrezzature per lo svolgimento di attività ricettive di piccole dimensioni;
- Acquisto o sviluppo di programmi informatici licenze, diritti d’autore, marchi commerciali, realizzazione di siti internet;
- Spese generali (come onorari di architetti, ingegneri e consulenti, studi di fattibilità) sono ammissibili, sino al 12% delle spese ammissibili dell’investimento.

Tipologia ed entità del sostegno pubblico: Il sostegno sarà concesso nella forma di contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa al beneficio. La spesa massima ammissibile per ciascun intervento è pari a Euro 54.285,72 con un contributo a fondo perduto massimo concedibile di Euro 27.142,86.

Condizioni di ammissibilità: Tra le altre, i fabbricati oggetto d’intervento e le eventuali pertinenze, devono essere nella piena disponibilità del richiedente, da dimostrare attraverso copia dei titoli di possesso.

Localizzazione interventi: Esclusivamente nell’area territoriale di competenza del GAL VALLE DELLA CUPA S.R.L. (Comuni di Arnesano, Cavallino, Lequile, Lizzanello, Monteroni di Lecce, Novoli, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce, Galatina, San Pietro in Lama, Squinzano, Surbo, Trepuzzi).

Scadenza per il rilascio della domanda di sostegno sul portale SIAN: ore 23.59 del 30 Settembre 2019. Scadenza per l’invio della documentazione: ore 23.59 del 01 Ottobre 2019 (fa fede il timbro apposto sul plico dall’Ufficio Postale o dal Corriere accettante)

In allegato si pubblica il bando integrale.

E' possibile scaricare l'Elenco Regionale dei prezzi delle opere pubbliche - Anno 2019 al seguente link:

http://www.regione.puglia.it/elenco-prezzi-2019

https://www.valledellacupa.it

“Il BANDO AZIONE 2”, afferma l’Assessore alle Attività Produttive ed al Turismo Nico Mauro, “permette da un lato di avviare delle attività di accoglienza turistica ovvero migliorarne la capacità ricettiva e dall’altro può sostenere la microeconomia del territorio attraverso l’impiego di maestranze funzionali all’adeguamento strutturale degli edifici, al loro arredamento ed al miglioramento dei sistemi informatici a supporto. E’ un’opportunità di sviluppo economico nel territorio di Galatina che crea economia ed incentiva l’occupazione”.

Per chiunque fosse interessato ad avere dei chiarimenti in merito alle procedure amministrative richiamate dal Bando può rivolgersi presso lo sportello SUAP Attività Produttive, in Via Principe di Piemonte 38, e richiedere un appuntamento personalizzato con i responsabili del GAL VALLE DELLA CUPA srl”

Cristian Nevola - Sfumature

Archivio video