pippiL’Ambito Territoriale Sociale di Galatina si conferma negli anni territorio politico e tecnico fortemente impegnato in favore delle famiglie tendendo all’acquisizione continua di competenza specifica, su scala nazionale, regionale e locale per progettare, attivare e verificare interventi di prevenzione e tutela sociale.

Il Programma di Prevenzione P.I.P.P.I. è il metodo scientifico attraverso cui occuparsi di famiglie con figli minori, portatori di bisogni di cura e crescita sempre più inseriti in complessi e mutevoli processi di cambiamento sul piano normativo, politico, culturale, economico, sociale e sanitario. Ciò significa guardare da una prospettiva ecologica agli scenari istituzionali ed agli ambienti di vita che garantiscono ai bambini il ben-trattamento e la buona crescita.

L’Assessore alle Politiche Sociali Antonio Palumbo ha convocato il Gruppo Territoriale  nella mattinata del 17 aprile 2019, presso gli Uffici di Piano dell’Ambito Territoriale Sociale di Galatina, in seduta allargata. Parteciperanno la Referente Regionale Dr.ssa Giulia Sannolla, il Presidente del Tribunale Civile di Lecce Dr.ssa  Cinzia Mondatore, il Presidente del Tribunale Per i Minorenni di Lecce Dr.ssa  Lucia Rabboni ed i Sindaci dei sei Comuni dell’A.T.S.. Obiettivo dell'incontro sarà quello di effettuare l’analisi Swot utile a favorire la messa a sistema del Programma su tutto il territorio, la condivisione dell’andamento delle attività e la pianificazione delle condizioni operative capaci di “tenere insieme” gli interventi socio-educativi con le famiglie e le misure di contrasto alla povertà.

L’intervento si sostanzia nel Programma P.I.P.P.I., (Programma di Interventi per la Prevenzione dell’Istituzionalizzazione) che “… propone linee d’azione innovative nel campo dell’accompagnamento della genitorialità vulnerabile, scommettendo su un’ipotesi di contaminazione, piuttosto desueta, fra l’ambito della tutela dei minori e quello del sostegno alla genitorialità. In questo senso, essa si inscrive all’interno delle linee sviluppate dalla Strategia Europa 2020 per quanto riguarda l’innovazione e la sperimentazione sociale come mezzo per rispondere ai bisogni della cittadinanza e spezzare il circolo dello svantaggio sociale” (da Il Quaderno di P.I.P.P.I.. Teorie , Metodi e Strumenti per l’Implementazione del Programma - Labrief Università di Padova 2014).

L’Ambito di Galatina, in risposta del Decreto del Direttore Generale del 22.12.2017, dopo la terza, la quinta e la sesta implementazione parteciperà alla settima, ormai pronta all’attivazione.

I nuclei familiari sinora coinvolti nel Programma sono 40 ed, entro sei mesi, raggiungeranno le 60 unità. 

Nel Programma sono implicate tutte le Professionalità dei Servizi Socio-Sanitari, Sociali, della Giustizia Minorile, delle Scuole di ogni ordine e grado e del Terzo Settore organizzate in Equipe Multiprofessionali coordinate dall’attività di Coaching garantito da due  Operatori esperti, un’assistente sociale specialista ed una psicologa, opportunamente formati e monitorati dal Gruppo Scientifico di Padova e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. I Coach sono deputati a favorire la messa a sistema di un innovativo e scientifico metodo di accompagnamento della genitorialità vulnerabile a garanzia di tempi certi ed esiti misurabili.

Distory, il disco. In anteprima nazionale

Archivio video
grovigli mengtali