giuseppe spotiDi seguito vi riportiamo l’interrogazione che il Consigliere di minoranza, Peppino Spoti, presenterà al prossimo Consiglio Comunale che si terrà domani 12 dicembre.

PREMESSO CHE:

- La notte tra domenica 3 Dicembre 2017 e lunedì 4 dicembre 2017 dal pronto soccorso di Galatina è stato mandato un fax alla centrale operativa per bloccare l’arrivo delle ambulanze per saturazione dei posti letto;-il medico di turno in centrale operativa ha allertato la Prefettura per il pericolo che potessero delinearsi problemi di ordine pubblico o di omissione di soccorso;

-I pazienti che Galatina non ha potuto ricevere sono stati deviati al pronto soccorso dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove hanno aspettato per tutta la notte, in attesa che il mattino seguente si liberassero dei posti;-E’ in atto da parte dei vertici dell’ASL lo studio di un piano efficace per affrontare l’emergenza influenzale e le lungodegenze nei presidi salentini con particolare attenzione per i nosocomi di Galatina e Copertino;

-L’ospedale Santa Caterina Novella di Galatina per ragioni strutturali e logistiche ricopre il ruolo di presidio di riferimento per un bacino d’utenza molto ampio che non si ferma al territorio comunale;CONSIDERATO-Da tempo ormai è in atto una svendita del nostro ospedale, vittima del piano di riordino regionale che prevede la sua chiusura entro il 2021;

-La precedente amministrazione comunale targata PD nulla ha fatto per tutelare il Santa Caterina Novella, accettando supinamente qual si voglia declassamento del nostro ospedale, né ha mosso un dito l’attuale sindaco di Galatina che all’epoca era presente in Consiglio comunale;

-le vuote , generiche e, all’apparenza, sollecitate dichiarazioni stampa del Sindaco di oggi 7 dicembre 2017 sul “Quodidiano di Lecce”;

-Il Decreto Ministeriale 70 deve essere applicato correttamente e in questo modo si possono attuare soluzioni per raggiungere standard quantitativi, qualitativi, strutturali e tecnologici che possano permettere al nostro Ospedale di erogare efficienti servizi sanitari;

tanto premesso si interroga IL SINDACO

-Per sapere se, da massima autorità sanitaria sul territorio, è al corrente dei  gravissimi episodi che si sono verificati di recente e della situazione generale in cui versa l’Ospedale ;

-Per sapere a quali esiti ha portato l’incontro, tanto pubblicizzato, del sindaco Amante e del consigliere comunale Albano Tundo, con il direttore del Dipartimento della Salute, Giancarlo Ruscitti, visto che oggi l’Ospedale non è in condizioni di ricevere neppure un’ambulanza;

-Per sapere se e quali azioni intende porre in essere, eventualmente di concerto con i Sindaci dei comuni vicini e con i vertici sanitari di Asl e Ospedale, per ottenere garanzie sul miglioramento dei servizi sanitari;

-Per capire se, invece di fare l’ospite nei salotti e nelle conferenze, ha la “licenza politica” per intraprendere azioni forti, a difesa dei cittadini di Galatina, contrapponendosi alla volontà di Emiliano e del Pd che tanto hanno contribuito alla sua elezione a sindaco della Città.

Peppino Spoti
Partito Socialista Italiano

Cover Coro GioRè - Giovani Realtà - Per un milione - Boomdabash

Archivio video