sala operatoria“"Sanità al buio". E la replica del Direttore Generale della ASL di Lecce, Giovanni Gorgoni, in merito alla foto pubblicata dal Corriere del Mezzogiorno che immortala un chirurgo dell’Ospedale di Galatina (LE) costretto ad operare avvalendosi dell’illuminazione di un cellulare a causa di una lampada scialitica guasta da 4 anni, riguarda la pagliuzza, ma lascia intatta - e qui chiamiamo in causa Emiliano - la questione dell’immensa trave relativa alla qualità del sistema sanitario in Puglia”.

Lo dichiarano i Consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Gianluca Bozzetti, Grazia Di Bari, Viviana Guarini,  Antonella Laricchia, Cristian Casili, Rosa Barone, Mario Conca e Marco Galante.  
“Gli appartenenti alle maggioranze vendolian-democratiche diranno che è solo una fotografia; noi - continuano i pentastellati - riteniamo che è anche e soprattutto l'emblema di una sanità al buio. E allora se il presidente della Regione, da bulimico accentratore quale è, ha ritagliato per sé uno status del tutto straordinario associando al già gravoso incarico di capo della Giunta quello di assessore alla Sanità, è il minimo attendersi risposte in materia altrettanto straordinarie, immediate.

Verificheremo - incalzano i consiglieri del M5S -  se Emiliano supererà la sciatteria, la superficialità, il tratto personalistico che ne hanno segnato la campagna elettorale, e ne accerteremo in brevissimo tempo il grado di concretezza. Per evitare comunque ulteriori perdite di tempo e annunci pirotecnici, è indispensabile che proceda subito alla nomina di un assessore alla Sanità del tutto dedito all’amministrazione di un comparto così complesso e che assorbe stragrande parte delle risorse del bilancio regionale”.

E concludono: “Siamo già al lavoro senza sosta sulle principali criticità della regione, con particolare attenzione alle emergenze che riguardano la salute dei pugliesi: lo abbiamo dimostrato in concreto incontrando i vertici delle ASL, occupandoci di Oncologico di Bari, di Telecardiologia, di cannabis terapeutica, di medici specialisti. A dimostrazione che non ci basteranno rassicurazioni astratte. O arriveranno realizzazioni concrete o incalzeremo Emiliano senza lasciargli respiro”.

QUEENCUBO - A cappella Queen medley

Archivio video
diretta inondazioni