odissea posterA Cutrofiano, il 2 agosto alle ore 21.00, Piazza Municipio diventa il palcoscenico di "Odissea", spettacolo prodotto da Teatro Dell'Argine, scritto, diretto e interpretato da Mario Perrotta, Premio Hystrio alla drammaturgia, con musiche composte ed eseguite da Mario Arcari e Maurizio Pellizzari.

"Questa sera mi affitto due musicisti, li porto nella piazza del paese e faccio il botto! Stasera succede un casino". Così entra in scena Telemaco, figlio di un Ulisse mai tornato, il figlio per eccellenza che, in questo spettacolo d'arte varia, si sveste dei panni mitologici, indossa quelli di un cabarettista di bassa lega e decide di dare libero sfogo alla sua rabbia, in maniera irriverente e sguaiata, senza risparmiare nessuno, nemmeno se stesso.

Un'Odissea contemporanea per un Telemaco dei giorni nostri, portavoce di una generazione di ragazzi senza punti di riferimento, avvilito da una madre reclusa in casa e stanco di aspettare un padre che non ricorda, se non attraverso i racconti della gente che mormora ai tavolini di un bar, dietro le finestre chiuse di un Salento, la Itaca odierna, col suo mare insormontabile, affamato di vite umane.

Scanditi da una partitura musicale rigorosa e policroma, che li accompagna come una seconda voce narrante, versi omerici e dialetto leccese si fondono in un avanspettacolo in cui ogni sentimento diventa corpo, carne viva, movimento convulso.

Si chiude così "CRITA Festival delle Arti" ideato, organizzato e promosso dalla Cooperativa Ventinovenove con la Direzione Artistica di Gabriele Polimeno e Mary Greco e col sostegno del Comune di Cutrofiano e il patrocinio di Legacoop Puglia, Provincia di Lecce e Regione Puglia.

Ingresso libero con libero contributo. 

Cover Coro GioRè - Giovani Realtà - Per un milione - Boomdabash

Archivio video