grazie vascoLo scorso dicembre i Kom hanno festeggiato l’addio al vecchio anno con l’uscita di un album completamente incentrato sulla figura di Vasco Rossi, rocker emiliano al quale sembrano essere legati anzi, intrisi dal suo liquido ....musicale. “Grazie Vasco”, prende il nome del singolo omonimo uscito all’inizio ddel 2018, e realizzato in collaborazione con Claudio Golinelli, bassista di Vasco Rossi fin dai tempi della Steve Rogers Band.

Il lavoro discografico, probabilmente della più nota tribute band di Vasco, può essere acquistato negli store on line, ed ascoltato su Spotify e Itunes. Grazie Vasco, oltre a riproporre il singolo che gli dà il nome, contiene brani originali realizzati dai Kom, ad eccezione dell’ultimo: in coda c’è infatti una rivisitazione di “Vivere una favola”, il pezzo che nel 1987 apriva “C’è chi dice no”, l’album del grande rocker emiliano che ha venduto oltre un milione di copie. Sette sono le tracce contenute in “Grazie Vasco”: oltre a quelle già citate d’apertura e chiusura, ma ci sono anche i brani originali “Il tuo profumo nell’aria”, “Mentre dormi”, “Scateniamoci”, “Sto pensando che” e “Festa”. Una scommessa quindi per la tribute band capitanata da Mirco Salerni, protagonista di esibizioni in tante regioni italiane e di numerosi eventi dedicati o ispirati al rocker di Zocca: tra questi, la consegna del disco dorato proprio a Vasco Rossi durante le prove del suo ultimo tour estivo. Con “Grazie Vasco” i Kom si evolvono da semplice cover band a formazione dalla scrittura di musica originale. Il tutto sempre sulla scorta di uno stile ispirato al Blasco nazionale, ma comunque con una propria identità musicale costruita su un’esperienza ventennale. Un disco da ascoltare con piacere per una produzione targata Music Force.

La band:

Mirco Salerni: voce 
Agostino Balice: chitarra 
Emiliano Sabatini: chitarra 
Davide Rovinelli: batteria 
Fabrizio Lauriente: tastiere
Mario Colasante: basso

OPEN OUR EYES, NOW!

Archivio video
baccassino
locandina distory 
diretta galatina 2000 4