luigi marianoImpegno e disincanto in Pasolini, De André, Gaber e Rino Gaetano”: è firmato Annibale Gagliani il secondo appuntamento della rassegna “Senza Bagaglio – Ogni libro un viaggio”, il ciclo di incontri dell’Arci Eutopia dedicato alla letteratura e agli autori contemporanei.



Il club di via Montecassino ospiterà il narratore originario di Mesagne per fargli raccontare il suo “viaggio disincantato tra i quattro profeti”, pubblicato nel maggio scorso dalla “I Quaderni del Bardo Edizioni”: classe 1992, l’autore collabora con diverse testate locali (Leccecronca, Nuovo Quotidiano di Puglia) e con riviste culturali come “L’intellettuale dissidente” e “Contrasti”.

Alle 19:30 il via all’iniziativa, arricchita dalle note di un musicista che di Gaber e De André ha narrato spesso le emozioni e il pensiero: il galateo Luigi Mariano, cantautore di caratura nazionale (tante le collaborazioni soprattutto nella capitale) che porterà al termine della presentazione il suo album “Canzoni all’angolo”, uscito nel 2016. Per Mariano un’esibizione “in solo” (piano, chitarra, voce) con il contributo della violinista Valentina Marra.

L’appuntamento con “Senza Bagaglio” si rinnoverà giovedì 22, quando nel circolo galatinese arriverà “Lecicloavventure. Digressioni e disavventure di un cantautore in bicicletta”, il viaggio su due ruote da Roma a Lecco dell’autore Nico Marajà.
Si scaldano i motori anche per l’iniziativa di sabato 17 novembre: quasi tutto pronto per la presentazione di “Rusty Trombone”, il nuovo album di Max Nocco, in arrivo all’Eutopia in compagnia dell’artista Massimo Pasca, pronto a regalare al circolo un live painting su un vinile gigante ispirato dai pezzi di Nocco.

#stavoltavoto #rivoluzioneculturale #elezionieuropee

Archivio video