chitarrista compositore max muraOggi, martedì 30 ottobre, nella chiesa della Madonna delle Grazie del Convento dei Frati Minori a Soleto, alle ore 19, la Compagnia Mura di Flamenco andaluso presenta “Ultimi”, prima esecuzione in esclusiva nazionale dell’opera “Suites Ultimi I, II, III”,  del chitarrista compositore Max Mura.

L’opera è dedicata al grande chitarrista venezuelano Alirio  Diaz, scomparso nel 2016 a 92 anni, che Max Mura incontrò e ammirò proprio a Soleto. Da qui la scelta del centro salentino per presentare la prima assoluta della composizione, che ha richiesto sei anni di lavoro.

Il programma della serata prevede i saluti del rettore padre Domenico Pulimeno e delle autorità. A seguire, l’introduzione dello scrittore e antropologo Maurizio Nocera e l’intervento di Attilio Pisanò. docente di Filosofia del diritto e diritti umani presso l’Università del Salento sulla tematica degli ultimi. Infine, interverranno Nunzia Baglivo e Luigi Liaci di Emergency Salento.

L’evento, che è a ingresso libero, gode del patrocinio di Comune di Soleto, Provincia di Lecce, Regione Puglia-assessorato all’Industria turistica e culturale, Conservatorio di musica Tito Schipa di Lecce, Università del Salento, Accademia di Belle Arti di Lecce.

#stavoltavoto #rivoluzioneculturale #elezionieuropee

Archivio video