notte bambiniSternatia torna a colorarsi di magia ed armonia nella Notte Bianca dei bambini e delle bambine. La prima notte bianca a misura dei più piccoli è nata proprio qui; da allora il suo nome non è più cambiato: LA TORTA IN CIELO, dal titolo del libro di Gianni Rodari.

Un’iniziativa ispirata alla notte, al sogno, alla magia e alla paura del buio che, anche per quest’anno, farà giocare tutti i cittadini di tutte le età di Sternatia e non solo.
Come succede ormai da oltre dieci anni, Sternatia si trasforma per l’occasione in un luogo magico dove divertirsi, sognare, imparare, creare ed esplorare.
La manifestazione si sviluppa nel centro storico, partendo da Piazza Umberto I sino alla bellissima e suggestiva Piazza Castello. I due luoghi sono uniti dalle caratteristiche Via Platea e Via Giudeca, che saranno allestite “a tema” per accogliere tutti i visitatori; trampolieri, figure fantastiche, spettacoli d’arte di strada garantiranno un’atmosfera unica che distribuirà sorprese lungo il percorso.

Dal cuore della Grecìa salentina si continua a preservare e a valorizzare la bellezza delle tradizioni, partendo dal basso, dagli occhi dei bambini che si illuminano sui piccoli gesti e su quelle abitudini che per gli adulti rappresentano il passato, mentre per i più piccoli sono il nuovo esempio per garantire sostenibilità e tutela della bellezza d’un tempo. Attraverso un percorso partecipato: Costruendo la Notte Bianca dei Bambini e delle Bambine, che ha visto i bambini impegnati in attività di sensibilizzazione alla raccolta differenziata, si è arrivati a “LATORTA IN CIELO”.

Durante questo percorso, i più piccoli si sono impegnati nella creazione e nell’invenzione di oggetti, dove il riuso, il riciclo e il gioco tradizionale sono stati colonna portante di iniziative volte alla comprensione del tema della sostenibilità ambientale.
In momenti caratterizzati da magia e armonia, la famiglia sarà al centro dell’attenzione e i piccoli visitatori avranno la possibilità di riscoprire l’armonia di giocare con la “lentezza” e con la tutela del territorio.
In particolare, saranno diversi i laboratori con le bottiglie, utili a dire definitivamente addio alla plastica, una buona pratica attuata dal Comune di Sternatia, che troverà un punto fermo nel riutilizzo e nel riciclo di un materiale altrimenti di negativo impatto sull’ambiente.

Programma:
A partire dalle 20.30 si alterneranno
- Opopó clown ludobus con lo spettacolo "C'è Pista per Te!!", laboratori di strada e spettacoli, con Antonella Vittore e Ian Algie, in cui i bambini verranno coinvolti in giochi di ruolo, dove proprio loro diventano clown per i loro genitori;
- Il clown Pippo condurrà nello Strepitoso, Scoppiettante, Esilarante viaggio nel Mondo del Circo. Attraverso i suoi poteri comici pescherà dal pubblico Soubrette, Ballerini, Equilibristi, Tigri, Leoni e incantevoli Maghi per divertire con coloratissime GAGs di CLOWNERIA e stupire con numeri di MAGIA COMICA.
- Mr.Big proporrà Spettacoli di Cabaret Circense, giocoleria, equilibrismo, fuoco e clownerie: spettacolo ricco di sarcasmo ed autoironia, costruito sulla capacità dell’artista di improvvisare le sue gag, ponendo al centro dello spettacolo il suo pubblico, dove la tecnica circense diventa il trampolino di lancio per un esilarante comicità adatta a tutti.
- Tante risate in programma anche con trip e trop;
- L’invasione di giochi di legno creativi e semplici è affidata al ludobus piemontese della cooperativa Valdocco: un furgone attrezzato e colorato di giochi, frutto di una ricerca sul gioco di tradizione dal mondo tra il 1300 fino ai giorni nostri.
In programma per la notte circa 50 grandi giochi da strada da installare lungo il percorso.
- PUK invece vestirà i panni del folletto magico che si nasconde nelle strade di Sternatia, dove la leggenda racconta che nel centro storico era dedicata una stradina.
Puk sarà piccola piccola per guardarti negli occhi o altissima per aiutare i bambini a prendere una stella che il Gruppo Astrofili Salentini aiuterà a osservare scientificamente;
- il duo “The Pisis on the Road” si esibirà in uno spettacolo di acrobatica aerea e musica dal vivo in piazza Castello.
La musica della fisarmonica si fonde a movimenti acrobatici in “aria” e a terra, dove non mancheranno suggestivi momenti “infuocati”; l’atmosfera è coinvolgente e frizzante, adatto a tutte le età;
- Laboratori e direzione creativa è affidati all’esperienza pluriennale della cooperativa sociale Il Dado Gira.
Altre attrazioni si alterneranno nel corso dello spettacolo.

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody

Archivio video