otranto martiri 1L’estate entra nel vivo ed Otranto la saluta con un evento organizzato per dire grazie a tutti i suoi ospiti. Una festa caratterizzata da una grande ruota panoramica (alta 35 metri, la più grande mai allestita in Salento) e da una mongolfiera, da quelle postazioni sarà possibile godere di un’inusuale cartolina della città dall’alto. Non mancheranno: musica e prodotti tipici dell’enogastronomia a km 0.



La Pro Loco di Otranto dedica quattro giorni di festa ai turisti ed a tutti coloro che scelgono la Città dei Martiri per le loro vacanze. Un “valore aggiunto” all’offerta che viene da un territorio che ha un che di magico nel suo mare, nel borgo, nei monumenti, nelle sue contaminazioni orientali che confermano un’antica vocazione agli scambi culturali ed all’accoglienza.

Questi gli ingredienti di “Otranto in festa”, appuntamento di metà luglio (12,13,14 e 15) che si aprirà con i ritmi del Mediterraneo: uno sguardo verso l’altra sponda del Canale ed alla sua musica che sarà in sinergia con le armonie salentine. In centro (Porta Terra), le tradizionali luminarie, oltre ad attrattive di rilievo come le “Fontane danzanti”: scenografia fatta di acqua, di fuoco, di luci, di ghiaccio. A chiusura della festa, uno spettacolo pirotecnico illuminerà il mare della baia di riflessi infuocati.

IL PROGRAMMA

-   giovedì 12, ore 21,30 largo Porta Terra: spettacolo musicale e balli con “Armonia greca” gruppo proveniente da Missolonghi (Μεσολόγγι, città della Grecia occidentale) ed i “Tamburellisti di Otranto”;

-   venerdì 13, ore 21,30 largo Porta Terra: spettacolo musicale con i gruppi salentini Mariglia e Le Tirricate che si esibiranno in musiche tradizionali;

-   sabato 14, ore 21,30 largo Porta Terra: spettacolo musicale con il gruppo modenese dei “Nessuna Pretesa”;

-   domenica 15,

-   ore 18, per le strade e le piazze della città: concerto bandistico Città di Mesagne con majorette e sbandieratori;

-   ore 21, 30, lungomare degli Eroi: spettacolo con le “Fontane Danzanti”;

-   ore 23, molo San Nicola: spettacolo pirotecnico, ditta Dario Cosma;

-   IN TUTTI I GIORNI DELLA FESTA:

-   luminarie Massimo Mariano;

-   lungomare degli Eroi: stand dell’enogastronomia salentina;

-   piazzale dell’Umanità migrante (zona porto): ruota panoramica (altezza 35 metri);

-   piazzale dell’Umanità migrante (zona porto): stand promozionale de l’Aeronautica militare;

-   punta di diamante (mura del castello zona porto): una mongolfiera sarà a disposizione di chi vorrà vivere l’ebbrezza del volo (prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Il videoclip per la lotta contro i tumori "Indietro non si torna"

Archivio video
5 festa autunno