img 20190219 180240Martedì 19 febbraio 2019, presso l'auditorium dell'Istituto comprensivo "De Marinis" di Carbonara,  si è tenuta la presentazione della nuova rivista, diretta da Daniele Giancane: L'Aquilone – La letteratura per ragazzi del Sud Italia, Adda Editore, organo dell'omonima associazione culturale.

L'iniziativa ha creato l'occasione di riflettere sul tema della lettura, quale momento formativo sia per i soggetti in formazione sia per la comunità di appartenenza.

Ha introdotto i lavori, davanti ad un foltissimo pubblico, la preside Ermelinda Cucumazzo ed ha condotto la serata Maria Pia Latorre; sono intervenuti i proff. Nicola Accettura, Daniele Giancane, Angela Giannelli e Cosimo Rodia.

Giancane ha sottolineato con orgoglio l'intuizione di una rivista come  L'Aquilone, unica al Sud, che vuol essere un osservatorio privilegiato sul mondo della lettura per ragazzi, con articoli, interviste, recensioni, saggi di approfondimento su autori di letteratura per l'infanzia, con l'obiettivo di valorizzare i numerosi talenti meridionali e trasformarli in risorse per far crescere il Sud, senza perdere di vista naturalmente ciò che accade nella pubblicistica nazionale. I dati statistici circa la lettura, soprattutto a Sud, sono drammatici, una conseguenza, ha detto Giancane, di un atavico disamore alla lettura, un granitico disinteresse contro cui devono combattere stuoli di docenti e genitori ogni giorno.

La rivista, pubblicata da un editore illuminato come Giacomo Adda, sarà distribuita nelle scuole gratuitamente, con l'intento di informare e formare sul mondo dei libri per ragazzi.

Calibrato ed efficace l'intervento di Cosimo Rodia, studioso  e collaboratore della cattedra di Letteratura per l'infanzia dell'Università del Salento, il quale si è soffermato sul lavoro svolto, negli ultimi quarnt'anni dalla cattedra di Letteratura per l'infanzia di Bari, facendo cenno al suo ultimo saggio Muovere il Sud: Daniele Giancane studioso e scrittore di Letteratura per l'Infanzia, nel quale si dimostra che, nel corso dei decenni, attraverso un lungo percorso di ricerca e accompagnamento alla lettura, si è riusciti a creare un minimo di sensibilità sull'argomento.

Ospiti della serata sono stati gli illustratori Giuseppe D'Asta e Daniela Giarratana, che oltre a parlare della non semplice carriera dell'illustratore, soprattutto al sud, hanno presentato l'associazione La Puglia racconta, che raccoglie un folto gruppo di illustratori pugliesi anche loro impegnati, col loro lavoro iconografico, nella promozione della lettura.

Incoraggianti le parole della preside Cucumazzo: "Pillole di cultura nel nostro Istituto... in cui si è parlato di letteratura per l'Infanzia con l'esimio prof. Giancane, con illustratori, scrittori ed editori di libri per ragazzi.

Il nostro teatro gremito di alunni, docenti e cittadini, attenti ed interessati, ci autorizzano a dire che questa è la buona scuola che si apre al territorio!".

OPEN OUR EYES, NOW!

Archivio video
baccassino
locandina distory 
diretta galatina 2000 4