img 20181220 184421Giovedì 20 dicembre '18, l'Archeoclub d'Italia, sede di Manduria (Ta), ha presentato, presso la chiesa di Santa Croce, la raccolta di cinquanta storie "NON CI POSSO CREDERE! – Racconti e misteri dell'Altrove" di Cosimo Rodia; un libro della Progedit edizioni (Ba), illustrato da Noemi Quintieri.

Il socio prof. Domenico Nardone ha analizzato l'opera, contestualizzandola nel quadro storico-letterario italiano ed europeo, lasciando emergere il ruolo fondamentale della tradizione orale nello sviluppo del senso di identità e di appartenenza al nostro Sud. La cultura orale, un tempo tramandata attorno al fuoco del braciere, unica fonte di calore delle case di una volta, ci regala, oggi, in forma scritta, il senso di quell'Altrove magico e fiabesco che tanto ci affascina.

L'autore, nel suo intervento, ha evidenziato come questi racconti, oltre a contenere una intenzione culturale di recupero dell'immaginario salentine, si rivolgano ad un pubblico di ogni età, attraverso una scelta lessicale immediata che risulta perfettamente comprensibile anche alle menti dei giovani lettori, tanto attratti dalle atmosfere horror o soprannaturali evocate nelle pagine della raccolta.

Una bella serata che ha avuto come epilogo un intenso dibattito alimentato dalle domande dei numerosi presenti.

Cristian Nevola - Sfumature

Archivio video