andrea coccioliRiceviamo e pubblichiamo. Rispondere alla lettera dell'Ing. Giovanni Stasi è anche un'occasione per ribadire che l'Amministrazione già fa tanto per le società sportive, compreso il Circolo Tennis e che potrebbe fare di più se solo ci fossero più risorse disponibili da spendere. E le risorse disponibili non ci sono più. Questa Amministrazione Comunale non ha mai concesso contributi a pioggia. Ha solo impegnato piccole somme per eventi specifici di promozione sportiva.

Galatina ha una tradizione sportiva molto importante. Diversi sport vengono praticati da tanti atleti e accontentare tutti sarebbe impossibile. Il Comune di Galatina non ha più le risorse da distribuire perché non riceve più contributi da aziende disposte a finanziare le iniziative. Le società sportive si rivolgono direttamente alle aziende per essere finanziate attraverso sponsorizzazioni. Ora anche le aziende non hanno più la forza di elargire denaro. Il Comune di Galatina mette a disposizione le strutture pubbliche, come le palestre scolastiche, a costi accessibilissimi e questo si trasforma di fatto in un contributo per chi utilizza le strutture. Anche il Circolo Tennis Galatina utilizza le palestre scolastiche ad un costo di 2,5 euro/h. L'utilizzo delle strutture private costa mediamente 40,00 euro/h. L'assessorato allo sport concede solo piccoli contributi di poche centinaia di euro. L'ing Stasi menziona un contributo di 3000,00 euro che nulla a che vedere con contributo a società sportive. Non capisco dove abbia letto quella cifra e soprattutto riferita a cosa. Tutte le società sportive vivono grazie alle sponsorizzazioni dei privati non certo grazie al contributo delle amministrazioni pubbliche. Credo che anche il Circolo Tennis non abbia mai utilizzato soldi pubblici per finanziarsi come anche le tante società che praticano pallavolo, basket, danza, ginnastica ritmica, calcio, pattinaggio, taekwondo, kung fu, tennis tavolo. Tutte queste società sopportano costi per spostamenti, alberghi, trasferte, iscrizioni ai campionati facendo sacrifici enormi. Non sarebbe corretto finanziare una società e lasciare fuori le altre. Ecco perché il circolo tennis non ha avuto il finanziamento di 2000,00 euro di cui parla l'ing. Giovanni Stasi.

La promozione del territorio la facciamo grazie all'organizzazione di eventi che portano a Galatina migliaia di persone e negli ultimi tre anni la presenza di ospiti che hanno visitando la Città è notevolmente aumentata. Ancora più attraente sarà la Città quando finalmente la renderemo più vivibile, più visitabile, più accogliente, riqualificando il centro storico, ristrutturando i centri sportivi, sistemando le strade, i marciapiedi, costruendo piste ciclabili, migliorando i giardini pubblici, costruendo parco giochi per bambini. Lo stiamo facendo e la passione che ci anima per raggiungere questi obiettivi è veramente tanta. Ci riusciremo perché ci crediamo.

Andrea Coccioli
Assessore Sport

Comune di Galatina

Distory, il disco. In anteprima nazionale

Archivio video
grovigli mengtali