cartapuliaIn linea con le azioni messe in atto dall’Amministrazione per la valorizzazione del patrimonio culturale ed artistico del territorio, l’assessore alla Cultura e al Polo Bibliomuseale, Cristina Dettù, in sinergia con l’ente gestore del museo civico Pietro Cavoti, la società Libermedia e i referenti locali della Regione Puglia, ha aderito al progetto CartApulia, la Carta dei Beni Culturali della Regione Puglia, avviato già nel 2006 dal Mibact.

CartApulia è un sistema informativo territoriale che consente di leggere e rappresentare la complessità del patrimonio culturale regionale; è uno strumento di ricerca semplificato, un’importante vetrina di promozione e di divulgazione dei contenuti e delle iniziative pensate e proposte per il pubblico.

CartApulia è un innovativo mezzo per la valorizzazione e per il monitoraggio dei Luoghi ed Istituti di Cultura.

Attraverso la piattaforma SIRPAC (www.cartapulia.it ) si accede alla scheda dedicata al museo Pietro Cavoti dove è possibile acquisire notizie e approfondimenti a livelli diversificati, anche mediante la ricerca cronologica e dinamica – la ricerca sulla Linea del Tempo-, ottenere informazioni specifiche in merito ai flussi dei visitatori. Tutti i dati inseriti sono validati e garantiti dall’ente regionale.

Il museo Pietro Cavoti è stato selezionato come Luogo della Cultura della settimana e sarà in evidenza sulla relativa pagina web, dal 25 luglio per tutta l’intera settimana con un intrigante articolo sui taccuini di Pietro Cavoti.

Basico Estate2020

Archivio video
whatsapp image 2020 08 06 at 18.03.54107287905 272629587521443 4229183888492200379 o 1