popoli in pugliaIl volume “Popoli in Puglia” del Consiglio Regionale della Puglia sarà presentato e consegnato ai ragazzi della Scuola Secondaria di I grado “Giovanni XXIII” dall’Assessore Sebastiano Leo

Venerdì 4 ottobre 2019 gli studenti del Polo 3 incontrano l’Assessore Regionale Sebastiano Leo nella Scuola Secondaria di I grado “Giovanni XXIII” per la presentazione del volume “Popoli in Puglia” alla presenza anche dell’autrice Alessandra Caragiuli. La pubblicazione che il Consiglio Regionale pugliese ha voluto e realizzato, ed il coinvolgimento delle scuole per la presentazione vuol dimostrare che la cultura è un’arma pacifica se si vuole costruire una società più inclusiva, resa più ampia e forte dalla fusione delle diversità.

L’Assessore Leo, con deleghe a Formazione e Lavoro, consegnerà inoltre agli oltre 300 ragazzi del Polo 3 il saggio della giovane sociologa, un volume che condensa secoli del nostro passato e i giorni del nostro presente narrati con linguaggio semplice e accessibile ai giovani, immagini accattivanti, in un format snello. Invitati il Sindaco con la Giunta Comunale ed il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze (CCRR) che simbolicamente rappresentano l’impegno di tutte le istituzioni a diventare una Puglia e un mondo migliore. “Popoli in Puglia” vuol far conoscere ai giovani i diversi popoli e la pluralità di lingue e culture che vivono insieme pacificamente nel territorio pugliese, in una “convivenza civile” frutto delle norme che regolano gli aspetti della vita, ma anche di un’educazione al valore del rispetto dell’umanità, all’abbraccio degli esseri umani che si trovano in condizioni di debolezza e svantaggio, alla comprensione delle ragioni dell’altro. Popoli in Puglia o, meglio, Popoli della Puglia: Bari e Lecce sono due capoluoghi che accolgono il maggior numero di presenze straniere: cinesi, afgani, romeni, indiani, brasiliani, albanesi, marocchini, senegalesi, filippini che hanno trovato accoglienza, integrazione, istruzione in Puglia, bandiera di pace e amicizia tra i popoli, al crocevia tra Oriente e Occidente, porta dell’Europa nel Mediterraneo. Passaggio obbligato è la consegna del volume nelle mani delle nuove generazioni, i ragazzi di primaria e secondaria di I grado, affinché proprio i giovanissimi, attraverso l’incontro di culture, superino le paure e le diffidenze, si aprano alla cultura dell’accoglienza e dell’integrazione, e approfondiscano la conoscenza dell’identità del nostro popolo per apprezzarne quella ricchezza ressa disponibile dalla contaminazione di idee e incontro fra culture diverse. Dopo la Giornata Europea delle Lingue dello scorso 26 settembre, questo incontro si pone nel solco tracciato da quella giornata che celebra ogni anno le diversità in Europa e premia gli sforzi del nostro Istituto che sempre più si apre alle diversità culturali e al multiculturalismo, al dialogo tra tradizioni diverse, in un periodo estremamente delicato per la nostra società. Grazie al Consiglio Regionale della Puglia ed all’Assessore Leo da parte dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo Polo 3 di Galatina per l’opportunità offerta!

Il link del progetto Popoli in Puglia a cura del Consiglio Regionale della Puglia 
Link Popoli In Puglia

Fast News

Archivio video