millumino di menoM'illumino di Meno è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Un'iniziativa simbolica e concreta che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti.

La nostra Scuola si  è sempre impegnata nel far crescere la consapevolezza dei ragazzi all'importanza di azioni concrete per tutelare il pianeta attraverso il risparmio energetico e le buone prassi ambientali.

Sia la Scuola Primaria che la Scuola Secondaria si sono impegnate per festeggiare con azioni simboliche la giornata del risparmio energetico del 1 marzo.

Tutte le famiglie sono invitate a partecipare all'iniziativa a fianco dei bambini.

Le classi terze, quarte e la classe quinta sez. C della SCUOLA PRIMARIA "M. Montinari" aderiscono all'iniziativa sviluppando il seguente programma.

Attività propedeutiche sul risparmio energetico, da svolgere in classe durante la settimana (cartelloni, testi informativi) 

VENERDI 1° MARZO ore 17.30- 19.30

Dalle ore 17.30 alle 18.30: attività laboratoriali. Visione di filmati sulla tematica del risparmio energetico: "Salviamo il nostro Pianeta". 

Dalle ore 18.30 alle 19.00: merenda solidale a lume di candela nel cortile della scuola. 

dalle ore 19.00 alle 19.30: Flash mob sulle note della canzone " Radici nel cemento".

 Ore 19.30: Lancio di lanterne di carta 

La SCUOLA SECONDARIA "PASCOLI" ha invece sviluppato una serie di lezioni indirizzate a far riflettere sull'importanza del risparmio energetico. Ma si è spinta oltre costruendo una start up fatta di ragazzi e ragazze che metteranno al centro tutte le iniziative che è necessario intraprendere per rendere efficiente la nostra scuola. Un progetto concreto che ha lo scopo di migliorare energeticamente i propri ambienti scolastici. I ragazzi così sono determinati non solo ad azioni simboliche o di circostanza che spesso non hanno prospettive di lungo respiro, ma sono desiderosi di azioni concrete che migliorano le proprie città, i propri ambienti di studio, di lavoro.

Il lavoro dei ragazzi è iniziato e il progetto verrà presentato nelle prossime settimane. 

Come ha detto Ghandi, Dobbiamo essere il cambiamento che vogliamo vedere.

 

#stavoltavoto #rivoluzioneculturale #elezionieuropee

Archivio video