leonardo donno fotoLa Puglia è una delle Regioni con il maggior numero di progetti approvati e che quindi beneficerà dei finanziamenti del Governo per la realizzazione nelle scuole di ambienti didattici innovativi, spazi di apprendimento capaci di integrare nella didattica l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia.
Dei 78 progetti che saranno finanziati in Puglia, 17 sono in provincia di Lecce. Due di questi nel territorio di Galatina. Ad esprimere soddisfazione è il portavoce alla Camera dei deputati del Movimento 5 Stelle Leonardo Donno (Commissione Bilancio), nativo del posto.
A meno di un mese dalla chiusura dell'avviso pubblicato a dicembre, nelle scorse ore sono state rese note le graduatorie. «Le risorse di cui potranno usufruire il Polo 1 e il Polo 3 galatinesi - spiega il deputato - saranno utilizzate per dotare le aule delle scuole che frequentano i nostri bambini con arredi e dispositivi che favoriscano metodologie didattiche innovative. Il governo dimostra la sua attenzione e la volontà di investire nella scuola e nelle nuove tecnologie».
In provincia di Lecce le scuole beneficiarie sono collocate nei seguenti comuni: Alessano, Scorrano, Cursi, Lecce (ITC“Olivetti”, “Stomeo Zimbalo”, “Circolo didattico 5”), Galatina (Polo 1 e 3), Cutrofiano, Tricase (IISS “G.Stampacchia” e “G. Pascoli”), Racale, Parabita, Poggiardo, Gallipoli (Polo 3), Minervino di Lecce e Maglie (Direzione didattica). In tutta la Puglia il finanziamento captato ammonta a un milione e mezzo di euro.
«Con i 22 milioni di euro stanziati dal Governo, 1.115 scuole italiane potranno finalmente dotarsi di nuovi ambienti di apprendimento - continua Donno - stiamo parlando di dotazioni tecnologiche innovative per l’utilizzo della realtà virtuale e aumentata nella didattica, della robotica educativa, del pensiero computazionale, della stampa 3D. Con questa misura diamo un forte impulso ad un modo tutto nuovo. Questi 78 progetti pugliesi finanziati rappresentano un input fondamentale per i luoghi della cultura per eccellenza. All’Avviso per la presentazione delle candidature dello scorso mese di dicembre hanno risposto oltre 5.000 istituzioni scolastiche, un numero record per le azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale. A questa grande richiesta di innovazione che conferma l’interesse delle scuole verso le nostre iniziative - concludono - rispondiamo finanziando subito, già in questo anno scolastico, più di mille scuole. Una soddisfazione doppia - conclude il deputato - considerato che su 17 progetti finanziati nel Leccese, due sono stati presentati proprio dalla mia Galatina. Ai due plessi del paese e a tutti quelli beneficiari auguro buon lavoro».

DISTORY

Archivio video
locandina distory