e48c71c2 1d12 4c0d a619 bc248a4aeab4Nella mattinata di giovedì 22 novembre 2018, gli studenti dell’Istituto Superiore “Falcone – Borsellino” sono scesi in Piazza a manifestare contro il degrado della struttura, all’interno della quale vivono quotidianamente.



Riscaldamenti rotti, finestre malfunzionanti e bagni inagibili sono le cause principali dello sciopero indetto dagli studenti dell’Istituto galatinese, i quali hanno organizzato un breve corteo cittadino guidati dal movimento “Blocco studentesco”, un’organizzazione giovanile impegnata a trasferire la voce ed i bisogni dei giovani alle autorità competenti.

Durante la manifestazione è intervenuto il Consigliere Comunale Alessio Prastano il quale, insieme ai rappresentanti d’Istituto, ha visionato quegli spazi che richiedono un’immediata manutenzione all’interno del “Falcone – Borsellino”: “Purtroppo la situazione è piuttosto deplorevole. – dice Prastano – Il diritto all’istruzione è sacro, ma allo stesso tempo le Istituzioni hanno il dovere di mettere i ragazzi nelle condizioni più ottimali, affinché svolgano al meglio le varie attività didattiche”.

Venendo a conoscenza dei disagi esistenti, il neo Presidente della Provincia, Stefano Minerva, si è impegnato a risolvere la situazione dell’Istituto galatinese quanto prima: “Essendo l’Istruzione e la qualità dei plessi scolastici punti importanti del mio programma di governo, sarò ben disposto ad incontrare nei prossimi giorni il Consigliere comunale di Galatina Prastano, al fine di poter individuare le problematiche ed intervenire tempestivamente”.

Brusco x Danilo Seclì - Fatta col pennello

Archivio video
campo estivo