concorsostereoripi primopostoSono stati premiati ieri mattina in Rettorato all’Università del Salento gli studenti vincitori del concorso di idee “Un mondo di stereotipi”, un’iniziativa ideata dall’Associazione Italiana Donne Medico (AIDM) - Lecce con la consulenza scientifica del Centro Studi Osservatorio Donna UniSalento con l’obiettivo di “sollecitare gli studenti a riflettere sul tema degli stereotipi e degli stereotipi di genere utilizzando uno dei mezzi di comunicazione che i ragazzi utilizzano con maggiore frequenza e piacere: le canzoni italiane e straniere”.

Gli studenti degli Istituti superiori “Olivetti” di Lecce e “Leonardo da Vinci” di Maglie, coinvolti nel progetto, hanno infatti realizzato canzoni e scritti che riconoscono, analizzano e decostruiscono gli stereotipi di genere dopo aver seguito dei percorsi di riflessione sul tema appositamente organizzati.

La commissione giudicatrice, composta da Luana Gualtieri, Presidente dell’AIDM Lecce, e dalla professoressa Maria Mancarella e Paola Martino del Centro Studi Osservatorio Donna, ha valutato i lavori sulla base dell’aderenza dei contenuti al tema proposto, dell’originalità e della qualità e completezza dei mezzi di comunicazione utilizzati.

concorsostereotipi secondopostoIl primo premio (buoni presso la Libreria Feltrinelli) è stato assegnato agli allievi e allieve della classe quinta A del Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Maglie (supervisione professoressa Anna Maria Rollo): Virginia Capraro, Alessio Durante, Mariapia Portaluri e Manola Giovinazzo; la motivazione: “Per la composizione e l’ottima esecuzione di una canzone interamente originale, testo e musica, dal contenuto denso e poeticamente significativo”.

Il secondo premio (buoni presso la Libreria Feltrinelli) è stato assegnato agli allievi e allieve della classe quarta B-AFM dell’Istituto “Olivetti” di Lecce (supervisione professoresse Cristina Ferri e Concetta Rausa): Alessia Ingrosso, Francesco Bascià  e Micaela Lezzi; la motivazione: “Per l’originale utilizzo di diversi mezzi di comunicazione, testo, poster, immagini e riflessione critica sui contenuti proposti dal concorso”.

Menzioni speciali sono inoltre state attribuite:

·     agli allievi e allieve della terza B-AFM-SIA dell’Istituto “Olivetti” di Lecce (supervisione professoressa Amalia Finamore): Mattia Stella, Gabriele Romano, Ilario Centonze, Lorenzo Rizzo, Daniele Fersini, Mirko Leone, Mattia Marra, Andrea Drazza, Daria Ingrosso e Lorenzo Bianco;

·     agli allievi e allieve della classe quarta A-RIM dell’Istituto “Olivetti” di Lecce (supervisione professoressa Luciana Renna): Gabriele Cavallo, Emily Barone, Francesco Bruno, Corinna De Maggio, Alessia Cavallo, Chiara Donno, Federica Della Monaca, Benedetta Anzilli, Veronica Loche e Franesco Aiena;

·     agli allievi e allieve della classe terza B del Liceo Scientifico “da Vinci” di Maglie (supervisione professoresse Cecilia Toma e Lara Costantini): Alberto Carluccio, Elena Ruggeri e Martina Costantini;

·     agli allievi e allieve della classe quinta A del Liceo Scientifico “da Vinci” di Maglie (supervisione professoressa Anna Maria Rollo): Anna Alessandrì, Beatrice Guido, Gabriele Moscato e Martina Attanasio.

Alla premiazione di questa mattina erano presenti anche la Dirigente Istituto “Olivetti” di Lecce Patrizia Colella; la Dirigente del Liceo “Leonardo da Vinci” di Maglie Annarita Corrado; Silvia Miglietta, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Lecce; Daniela Fusco della Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Medici di Lecce; e Serenella Molendini, Consigliera Nazionale di Parità supplente.

Brusco x Danilo Seclì - Fatta col pennello

Archivio video
campo estivo