jazzSabato 26 giugno siamo giunti allo STEP conclusivo, il Concerto finale di " Jazz Education" che, a partire dalle 18:30, ha visto protagonisti gli studenti del Polo 3 e del Liceo Scientifico-Linguistico "A. Vallone" che  si sono esibiti nelle tante  performance dei Laboratori ai quali hanno partecipato. Il Progetto “Jazz Education” è nato dall’intuizione di un musicista, Stefano Luigi Mangia: l’idea era quella di creare una rete fra i tre diversi ordini di scuole (primaria- secondaria e liceo) che avesse un obiettivo comune, l’approccio e la conoscenza dei giovani della musica Jazz e dei suoi valori umani e pedagogici. 

Il Progetto è risultato vincitore del programma “Per chi crea”, promosso dal MiBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo) e gestito dalla SIAE, che destina il 10% dei compensi a supporto della creatività e della promozione culturale dei giovani nelle scuole. All’edizione del 2018 avevano partecipato complessivamente al programma 2.289 progetti. Così, quando il 17 luglio 2019, il Consiglio di Gestione SIAE deliberò i 238 nominativi dei progetti vincitori beneficiari, scoprimmo che fra questi c’era la nostra scuola. Nel febbraio 2020, abbiamo avviato i tanti bellissimi Laboratori, e di questo ringraziamo tutta la squadra di magnifici esperti che ad essi si sono dedicati con grande competenza ed entusiasmo. Poi la pandemia ci ha fermati e, in più occasioni in questi mesi, messo a dura prova la scuola e tutti coloro che ci lavorano. Ma non ci siamo arresi e prova ne è stata il concerto di sabato sera. Il nostro desiderio di normalità ci ha portato fin qui…quello stesso desiderio che avevamo di ricominciare a sentire nelle classi le voci dei bambini cantare, ascoltarli suonare, vederli improvvisare e creare. Volevamo tornare a sentire com’è bello stare nuovamente insieme anche grazie a quei valori inclusivi e di comunità che il linguaggio della musica jazz sa così efficacemente trasmettere. Un ringraziamento speciale va ai fantastici maestri, che hanno guidato i nostri ragazzi: 
Stefano Luigi Mangia che ha curato i laboratori “Orchestriamoci” (in collaborazione con il Liceo A. Vallone) e “Labirinti Corali”, musicista, cantante e compositore galatinese i cui interessi spaziano dal Jazz alla musica contemporanea e alle improvvisazioni. Attualmente docente presso il Conservatorio “Tchaikovsky” di Nocera Terinese nonché docente esperto del laboratorio di Didattica presso l’Università degli studi Internazionali di Roma. 
Il Laboratorio “Narrazioni Sonore” con Admir Shkurtaj, musicista, compositore e improvvisatore, comincia la sua attività scrivendo musica per formazioni cameristiche, orchestra, teatro e film. E’ vincitore di numerosi premi ed ha pubblicato opere in partiture e in cd. 
Francesca Costantini e Andrea Gargiulo con “Jazz- Kinder”: la prima, laureata in conservazione dei beni musicali, si è specializzata nell’insegnamento del metodo Orff-Sckulwerk dedicandosi alla sperimentazione didattico musicale per i più piccoli. 
Il M.° Andrea Gargiulo è pianista, compositore e direttore. Ha collaborato con musicisti di grande prestigio, è attualmente Docente titolare presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, direttore e arrangiatore di numerosi organici orchestrali nonchè direttore artistico di “Musicaingioco”, progetto didattico sperimentale ispirato a El Sistema di J. A. Abreu. 
Dario Petrelli “I got rhythm ensemble” intraprende prestissimo lo studio della batteria che poi lo porterà ad esibirsi con successo in svariati gruppi musicali spaziando dal rock al blues al jazz. 
“Pentacinema” con Fausto Romano, attore, regista e scrittore galatinese laureatosi presso l'Accademia Nazionale d’arte drammatica “S. D’Amico” di Roma, ha scritto diretto ed interpretato vari cortometraggi, lavori per la televisione, film, spot e videoclip per i quali è risultato vincitore di numerosi premi. 
Ma consentitemi di fare un plauso particolare agli alunni e alle loro famiglie che hanno partecipato sempre con entusiasmo e dimostrato, in questo anno così complicato, di amare la musica e la scuola come non mai. 

Fast News

Archivio video