sede dirgeneralecolacemColacem S.p.a., in data 1 aprile, ha acquisito da Cemitaly S.p.a. lo stabilimento per la produzione di cemento di Spoleto (PG). Gli Amministratori di Colacem sono stati i protagonisti di tale operazione che permetterà all’azienda umbra di rafforzare la propria posizione sul mercato italiano. “Siamo fiduciosi che il settore del cemento avrà un ruolo rilevante nel prossimo futuro.

Nel nostro Paese c’è bisogno di maggiori investimenti pubblici e privati per edifici e infrastrutture sempre più sicure, efficienti, innovative e sostenibili –dichiarano gli Amministratori. Il nostro Gruppo proseguirà nella propria politica industriale seria ed equilibrata, con l’obiettivo di tornare a crescere in un settore, quello delle costruzioni, in crisi da troppi anni”.

COLACEM COMPANY PROFILE

Colacem S.p.a. è una realtà industriale attiva nella produzione di cemento dal 1966 che fa capo al Gruppo Financo, di oltre 2.000 dipendenti, holding interamente detenuta dalle famiglie Colaiacovo, con sede a Gubbio (PG).

La società è presente in Italia, dopo le recentissime acquisizioni, con nove stabilimenti a ciclo completo, Caravate (VA), Rassina (AR), Gubbio (PG), Spoleto (PG), Sesto Campano (IS), Galatina (LE), Maddaloni (CE) Ragusa e Modica (RG), due impianti per la produzione di predosati, Salone di Roma e Caravate; un centro di distribuzione, Lauriano (TO); quattro terminal portuali, Savona, Mestre (VE), Livorno, Ravenna e vari depositi.

All’estero il Gruppo opera con gli stabilimenti di Tunisi (Tunisia), Sabana Grande de Palenque (Repubblica Dominicana), Balldre (Albania), Port au Prince (Haiti), insieme ai terminal portuali di Alicante e Cartagena (Spagna), Kingston (Giamaica).

Il Gruppo Financo è attivo anche nel settore del calcestruzzo con Colabeton Spa, nei trasporti e in settori diversificati, tra cui spicca la Santamonica S.p.a., proprietaria del Misano World Circuit “Marco Simoncelli”.

Colacem da sempre si è distinta per il suo approccio all’industria sostenibile, rispettosa dell’ambiente, in forte sinergia con le comunità locali e i territori in cui opera. Gli stabilimenti modernissimi ed efficienti, aggiornati alle migliori tecnologie, rappresentano indubbiamente uno dei punti di forza storici dell’azienda che le hanno permesso di posizionarsi tra i leader italiani nella produzione di cemento.

Brusco x Danilo Seclì - Fatta col pennello

Archivio video
campo estivo