palazzo celestiniUn sit-in davanti a palazzo dei Celestini. Le organizzazioni promotrici della manifestazione del 9 marzo, in piazza Mazzini, cioè Confagricoltura, Cia, Copagri, Confcooperative e Legacoop delle provincie di Lecce, Brindisi e Taranto, proseguiranno il presidio del territorio, anche oltre il corteo di sabato.

Il presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva, ha convocato, per lunedì 11 marzo, alle 12, nella sala consiliare, i sindaci dei Comuni della Provincia e ha invitato il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, il prefetto, Maria Teresa Cucinotta, i parlamentari eletti nella provincia di Lecce, gli assessori e i consiglieri regionali del Salento. L'obiettivo è quello di verificare la possibilità di attuare un'azione istituzionale a difesa del territorio, devastato dalla xylella.

Le associazioni prendono atto che il primo effetto della indizione della manifestazione è stato quello di riportare la centralità della discussione nel Salento.

Confagricoltura, Cia, Copagri, Confcooperative e Legacoop, sempre nella giornata di lunedì, oltre a presidiare la sede leccese della Regione Puglia, manifesteranno  con un sit-in, davanti a palazzo dei Celestini.

«La mobilitazione ed il presidio del territorio – dicono le associazioni – devono proseguire e non si devono fermare sino a quando le rivendicazioni espresse in piattaforma saranno effettivamente accolte».

TE QUIERO - Barbara Vagnini

Archivio video