grafica spesa sospesa 1La “spesaSOSpesa" desidera promuovere la dignità delle famiglie che vivono momenti di difficoltà, cercando di sostenerle nei beni di prima necessità.

Non si tratta di una raccolta alimentare, così come accade per altre iniziative, ma adotta la formula dei buoni spesa da usare all'interno degli esercizi commerciali che hanno aderito al circuito di solidarietà. I soldi raccolti formeranno il budget della “spesaSOSpesa" che sarà convertito in buoni spesa e distribuito mensilmente ai beneficiari.

L'erogazione dei buoni non intende deresponsabilizzare le famiglie le quali dovranno attivamente impegnarsi al superamento del bisogno. Le famiglie saranno individuate dai vari ambiti di zona dando priorità alle famiglie numerose dove vi siano minorenni.

Ognuno quindi mette in circolo del proprio (chi dona, i commercianti, le famiglie...)

La “spesaSOSpesa”, non vivendo di sussidi statali, punta su una scommessa del cuore: 

LA PROPENSIONE AL DONO E ALLA CONDIVISIONE!

Il progetto si basa tutto sullo sforzo dei "donatori sospesi" che lo sostengono e funzionerà solo se ognuno ci mette del proprio: la circolarità e l'autosostentamento sta proprio nel diventare "donatori sospesi" capaci di condividere e sostenere.

Clicca sul tasto DONA ORA per accedere alla nostra raccolta fondi sul sito www.portatorisanidisorrisi.it e fai la tua donazione. La tua donazione contribuirà al budget della “spesaSOSpesa" per l'emissione dei buoni spesa alle famiglie.

"Quanto meno abbiamo, più diamo. Sembra assurdo, però questa è la logica dell'amore"

Madre Teresa di Calcutta

In questo momento storico che stiamo vivendo essere uniti è l’unica arma che abbiamo.

Cordiali saluti

Volontario e presidente

Muci Pierangelo

Limita il contagio da Corona Virus

Archivio video