Warning: getimagesize(https://www.inondazioni.it/images/2018/12/povertà.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 400 Bad request in /home/inondazigo/www/inondazionit/plugins/content/smartresizer/smartresizer.php on line 606

povertàMercoledì 5 dicembre, alle ore 10,30,  presso la Sala Polifunzionale dell’Ambito Territoriale Sociale di Galatina, comprendente i Comuni di Aradeo, Cutrofiano, Galatina, Neviano, Sogliano Cavour e Soleto, si è svolta la prima sessione di concertazione con le OO.SS. maggiormente rappresentative, finalizzata alla programmazione del Piano di Azione Locale Povertà, quale integrazione del IV Piano Sociale di Zona, approvato con la Conferenza di Servizi del 27/06/2018.



Il tavolo, a fronte dell’illustrazione delle Azioni progettuali scaturite dalla Deliberazione di indirizzo del Coordinamento Istituzionale, è stato l’occasione per ridiscutere le linee programmatiche attuate con il IV PSDZ nell’area delle Politiche di contrasto alla povertà.

L’incontro si è aperto con l’intervento del Dott. Antonio PALUMBO – Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Galatina e Presidente del Coordinamento Istituzionale dell’ATS Galatina, che ha illustrato le linee programmatiche del redigendo Piano di Azione Locale Povertà, mirato al potenziamento dei servizi di presa in carico e dei sostegni, in forma di tirocini di inclusione sociale, in favore dei beneficiari REI/RED.

L’Ambito di Galatina – afferma Palumbo – da sempre attento alle problematiche della povertà, con il presente Piano, dà continuità a quanto previsto nel Piano sociale di Zona di Galatina che al fine di dare corpo alla creazione di una rete di interventi e servizi di emergenza per il contrasto alla povertà ha avviato un dialogo con la Mensa sociale della Caritas Idruntina di Galatina con la quale intende sottoscrivere un protocollo d’intesa mirato a far ospitare a pranzo delle persone in difficoltà. Nella stessa direzione và anche il progetto della "Casa del pellegrino del Comune di Galatina" volto alla realizzazione di un alloggio sociale per adulti in difficoltà (art. 76 R.R. 4/2007).

Le Organizzazioni Sindacali, preso atto della proposta di programmazione presentata, hanno condiviso in parte la vision dell’Ambito, ribadendo la necessità che nella stessa possa trovare posto una strutturazione della rete di Pronto intervento Sociale diffuso oggi più che mai necessaria al fine di rispondere efficacemente alla domanda di nuove povertà.

L’incontro si è concluso con la richiesta da parte dei Sindacati di un puntuale monitoraggio dei servizi svolti dall’Ambito funzionale alla nuova programmazione sia del Piano Locale Povertà sia del Piano Sociale di Zona e l’aggiornamento al mese di Gennaio 2019.   

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody

Archivio video