arcilecce serviziocivileSi chiama "Arcinclusione" il nuovo progetto di Arci Lecce riservato a 12 volontari per il Servizio civile nazionale. Un'esperienza formativa e di crescita personale per operare a stretto contatto con persone immigrate e gruppi rom che hanno difficoltà di inserimento sociale, sotto il profilo delle abilità linguistiche e dell'integrazione, con particolare attenzione ai minori e all'esclusione negli ambienti scolastici.

Dei 12 posti previsti, su un totale di 198 nell'ambito di Arci Servizio Civile Puglia, due saranno riservati ai titolari di protezione internazionale. Dai 18 ai 28 anni chiunque può fare la domanda secondo le modalità indicate nel sito di Arci Lecce www.arci.le.it.

La finalità del progetto è garantire una maggiore integrazione delle persone immigrate e dei gruppi rom attraverso percorsi di sostegno scolastico nelle scuole e corsi di italiano, e incidendo in maniera diffusa sulla società che li ospita al fine di favorire una maggiore consapevolezza del fenomeno migratorio e delle diversità culturali che lo compongono.

Un percorso sviluppato in collaborazione con l'Università del Salento, la libreria Palmieri di Lecce e gli istituti comprensivi "Costantino Soz" di Trepuzzi, "2°circolo De Amicis, "Ammirato-Falcone", Galateo-Frigole", "Dante Aligheri" di Lecce e "Giovanni XXIII" di Campi Salentina.

I volontari saranno inoltre protagonisti di eventi pubblici promossi sul territorio, tra cui seminari, eventi culturali in libreria, workshop, convegni; tra essi da segnalare la Giornata dello scambio culturale, in programma nel mese di maggio, quale occasione di festa partecipata che coinvolgerà la società civile, le scuole e tutti i beneficiari dei progetti di accoglienza gestiti da Arci Lecce.

Le domande potranno essere presentate entro il 28 settembre 2018 secondo le modalità previste dal bando.

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody

Archivio video