img 20180511 wa0003Quattro secoli di storia, di spiritualità Carmelitana nella nostra Città. Era il 1618 quando i Padri Carmelitani si insediarono a Galatina, diffusero il culto per la Madonna del Carmine, promossero l'istituzione della Confraternita nel 1717 e ci lasciarono la Splendida Chiesa che oggi l'intera comunità Galatinese ed i turisti possono ammirare in tutta la sua bellezza ed eleganza.


I frati Carmelitani di Galatina riedificarono la Chiesa per ben tre volte nel corso di poco più di un secolo dalla loro venuta per completarne definitivamente l'opera nel 1724.


La Confraternita, fondata il 31 luglio 1717, fu descritta da Tommaso Vanna come distinta "pel ceto civile dei confratelli" ed ancora oggi esercita a Galatina un certo fascino e promuove un’attività religiosa, culturale e sociale di notevole importanza rendendo la Chiesa del Carmine un centro ancora vitale.

Per celebrare questi quattro secoli di Spiritualità Carmelitana abbiamo approntato alcuni eventi che si terranno il 25-26-27 maggio secondo il seguente programma:


25 Maggio ore 20.00: Concerto con la partecipazione dell'Orchestra Giovanile I Polo G. Pascoli di Galatina.

26 Maggio ore 19.00: Santa Messa e Processione insieme alla Confraternita Vergine del Carmelo di Gallipoli

27 Maggio ore 19.00: Santa Messa e a seguire Conversazione sul tema: Il Carmine di Galatina - Spiritualità, Storia, Arte con Padre Enrico Ronzini (Provinciale Carmelitano), Ing. Giovanni Vincenti, Prof. Luigi Rossetti.

Cristian Nevola - Sfumature

Archivio video