assunzioni sanitaserviceCon la pubblicazione, sul sito istituzionale di Sanitaservice Lecce, dell’elenco definito degli ammessi e dei non ammessi al concorso per l’assunzione di 159 ausiliari si è conclusa la fase preliminare propedeutica alla prova d’esame bloccata a causa della pandemia.

Dei circa 17mila aspiranti all’assunzione ne sono stati ammessi circa ottomila. I motivi dell’esclusione del 47 per cento di coloro che hanno presentato domanda sono riconducibili: mancanza di dicitura sulla busta, assenza degli allegati o compilati parzialmente o non firmati, curriculum vitae non firmato, mancata presentazione del documento d’identità, istanze pervenute oltre il termine previsto dal bando.

Nei prossimi giorni saranno rese note giorno, ora e luogo della prova che consisterà in un test di 30 quesiti, a risposta multipla. Nei 15 giorni precedenti la prova d’esame saranno messi a disposizione dei partecipanti 500 quiz dai quali saranno sorteggiati i 30 che saranno sottoposti ai candidati affinché li svolgano nell’arco di 30 minuti. Tenuto conto dell’alto numero dei partecipanti e del necessario distanziamento sociale imposto dal Covid, la prova d’esame si svolgerà in più giorni.

«Finalmente abbiamo potuto sbloccare questa procedura concorsuale – afferma Luigino Sergio, amministratore unico di Sanitaservice Lecce – che darà possibilità di occupazione stabile ai vincitori del concorso, ma anche una speranza agli idonei visto che la graduatoria sarà composta da duecento nominativi e avrà una valenza triennale. Si tratta di un concorso atteso, ne è testimonianza l’alto numero di candidati, che siamo stati costretti a bloccare per l’emergenza sanitaria. Come sempre Sanitaservice anche per questo concorso si avvale di criteri trasparenti e meritocratici essendo la valutazione oggettiva in quanto basata su un quiz, per il quale diamo la possibilità di studio con la pubblicazione dei quesiti da cui sarà estratta la prova d’esame e sui titoli posseduti dal candidato. È passato più di un anno, da quando si sono chiusi i termini per la presentazione delle domande, oggi finalmente si riprende e auguro ai candidati una buona prova». 

Ai vincitori del concorso bandito a dicembre 2019 saranno affidate le mansioni di pulizia e ausiliarato, portierato, cura del verde e traslochi. Tutte le notizie relative al concorso possono essere consultate sul sito www.sanitaserviceaslle.it dove saranno pubblicate anche le notizie relative alla fase concorsuale vera e propria.

Fast News

Archivio video