giornata della terraGrande successo hanno riscosso le due “Giornate Ecologiche” organizzate dai volontari del Servizio Civile Nazionale Progetto Ambiente Monitor 5016, in occasione della celebrazione della Giornata della Terra 2018, cornice all’iniziativa comunale del 22 Aprile 2018 che con la chiusura delle strade del centro al traffico ha voluto lanciare un messaggio a tutta la cittadinanza

invitandola a spostarsi a piedi o in bici per sottolineare l’importanza di collaborare per godere tutti di un’aria più pulita.

I protagonisti assoluti di queste due giornate sono stati l’Istituto Comprensivo Polo 2 e l’Istituto Comprensivo Polo 3 di Galatina:

· Il Polo 2, con il coinvolgimento di maestre, genitori e nonni ha dato la possibilità ai bambini delle classi prime di ripulire gli spazi verdi che circondano l’Istituto e di differenziare gli stessi rifiuti raccolti capendo quanto è importante non sporcare la nostra amica Terra ma anche quanto è indispensabile fare la raccolta differenziata. In più con le loro manine, aiutati dai più grandi, hanno abbellito il tutto con fiori colorati. Divertiti da una tradizionale merenda, fatta da pane casereccio ed olio (per ricordare quella dei nonni durante le attività agricole) e da un gioco a squadre con tema di fondo “la natura” hanno ripreso le loro attività scolastiche felici dell’attestato di partecipazione ricevuto conferito dai volontari e con una grossa coccarda che li ha fatti sentire per un giorno “protettori dell’ambiente” e che siamo certi ogni giorno li farà sentire partecipanti attivi della tutela del loro territorio, anche nel loro piccolo.

· Il Polo 3, grazie all’appoggio di numerose insegnanti ha previsto una serie di attività che alternate hanno coinvolto tutte le classi dell’Istituto: alle classi terze e quarte, è stata proposta una presentazione powerpoint sulla raccolta differenziata e di seguito un gioco che permettesse loro di fare la raccolta in modo corretto da protagonisti; di seguito le seconde classi hanno avuto la possibilità di vedere, nel cortile dell’Istituto, un esperimento che evidenziava la problematica degli incendi o meglio l’effetto nocivo sul terreno dell’incendio stesso ed entusiasti hanno concluso l’attività con un cruciverba, dando le principali definizioni relative all’ambiente. Successivamente le prime classi hanno fatto un tuffo nella storia con le origini della Giornata della Terra per poi sperimentare con le mani nella terra l’entusiasmo di seminare qualcosa per vedere nel tempo la sua evoluzione. Infine le classi quinte hanno visionato un filmato montato dai volontari circa i cambiamenti della Terra che ha dovuto subire nel corso del tempo a causa dei comportamenti sbagliati dell’uomo.

A conclusione di queste due bellissime giornate, noi volontari del progetto Monitor 5016 ci teniamo di cuore a ringraziare tutti: in primis le maestre, poi i nostri cari bambini, il comune che ci ha concesso strumenti indispensabili per talune attività e tutti coloro che hanno partecipato insieme a noi regalandoci davvero tanto. Alla prossima!

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody

Archivio video