mappa penisolaUna singolare “caccia al tesoro in bicicletta” alla scoperta di musei, palazzi storici, parchi naturali, beni archeologici, nei 15 comuni del SAC “Salento di Mare e di Pietre”. L’evento, che si svolgerà domenica 18 ottobre, non è rivolto solamente ai ciclisti: durante la mattinata sarà infatti possibile visitare e scoprire i beni del SAC, che saranno aperti al pubblico.

Sviluppare un turismo differente, legato alla cultura e alla scoperta lenta del territorio, al di fuori dalla stagione balneare e rispettoso dell’ambiente. Promuovere la bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano e sostenibile. Sono questi gli obiettivi di questa singolare “caccia al tesoro in bicicletta” che corona la stagione di eventi del SAC “Salento di mare e pietre”, una rete di quindici comuni che si sono uniti per promuovere i loro beni ambientali e culturali.

Questa prima edizione 2015 di #SalentoCicloGame è dedicata al mondo delle associazioni attente alla mobilità sostenibile. Dodici le compagini, provenienti da tutta la Puglia, che parteciperanno a questa festa della cultura e dalla mobilità lenta: Ciclomurgia di Trani, Ciclammino di Putignano, Mo.bici di Lecce, Bicivetta di Galatina, ciclofficina popolare Knos di Lecce, ass. Liberazione di Alessano, Contropedale di Lecce, FIAB Cicloamici di Lecce, Cresco Ciclo di Calimera, Ass. amica di Locorotondo, Veloservice di Bari, Gruppo MTB Monteroni.

Sarà possibile aggiungersi alla carovana anche come partecipanti individuali (previa prenotazione obbligatoria al 340 91 42 136): l’appuntamento è previsto alle 8.45 alle ex Colonie Staiano di Sannicola.

Durante la giornata i partecipanti saranno impegnati in una serie di prove ludiche che li porteranno a scoprire e condividere gli aspetti peculiari di questo territorio: dall’enogastronomia, alla musica popolare, dalla storia ai giochi tradizionali. Ma il vero tesoro, di cui si andrà alla scoperta, sono i beni ambientali e culturali del territorio del SAC “Salento di Mare e di Pietre”. Alcuni di essi saranno aperti durante la mattinata anche al resto del pubblico: Palazzo Grassi ad Aradeo, il Museo Archeologico di Alezio, il castello di Collepasso, L’eco-museo di Neviano, Il museo di arte contemporanea di Matino), il chiostro San Domenico di Gallipoli, e il Parco Naturale Isola di Sant’Andrea e litorale di Punta Pizzo. Dopo 35 chilometri di avventure, incontri, scoperta, la premiazione finale si svolgerà intorno alle 17 nella piazza centrale di Felline.

Salento CicloGame è organizzato da Città fertile, in collaborazione con Salento Bici tour, I Slow You, cantieri Koreja, Akra Japigia, Axa cultura, Lab-concept, ass. ecomuseuale di Neviano, EMYS e Legambiente di Gallipoli, media partner Salento WebTv.

La lista dei beni del Sac “Salento di Mare e di Pietre” da visitare sarà on line sulla pagina

Facebook di Città Fertile:

https://www.facebook.com/Città-Fertile-143188552434808

Per ulteriori richieste o chiarimenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al 3409142136 (Lea).

QUEENCUBO - A cappella Queen medley

Archivio video
diretta inondazioni