iaccarini 14Mette a segno l’ultimo colpo di mercato la dirigenza galatinese, assicurandosi le prestazioni di un atleta il cui profilo è rispondente alle caratteristiche tecniche e caratteriali espresse da mister Stomeo.Mette a segno l’ultimo colpo di mercato la dirigenza galatinese, assicurandosi le prestazioni di un atleta il cui profilo è rispondente alle caratteristiche tecniche e caratteriali espresse da mister Stomeo.

Gianluca IACCARINO rafforza di netto la batteria dei centrali, ritagliandosi un posto da protagonista nel sestetto dell’Olimpia S.B.V. Galatina.
Umbro di Castiglione del Lago, Iaccarino è cresciuto pallavolisticamente nelle giovanili dell’ex Rpa Perugia, con la quale ha esordito giovanissimo in serie A1 nel 2009/2010, giocando anche la Junior League. Nel 2010/2011 è in serie B2 con la Pallavolo Perugia; l’anno successivo veste i colori della Pallavolo Lagonegro sempre in B2, mentre dal 2012 al 2014 gioca in B1 con il Verona sponsorizzato Pastificio Avesani. Nel 2014/2015 è in Lombardia ,in B2, con la Forza e Coraggio Milano poi, complice la volontà di proseguire gli studi ,si riavvicina a casa disputando nel 2015/2016 il campionato di serie C con il Foligno. Alla chiamata della Monini Marconi Spoleto in serie A2, nell’anno sportivo appena concluso, il centrale perugino risponde con entusiasmo e sfrutta la grande opportunità marcando una notevole crescita tecnica.

Il suo arrivo all’Olimpia S.B.V. Galatina completa e rafforza un reparto che con Guarini, Rossetti e Persichino dà un ottimo affidamento a muro moltiplicando la capacità offensiva.

Questa la prima dichiarazione rilasciata: "Convintissimo della scelta fatta sin dal primo momento in cui ho ricevuto la telefonata da parte del mio procuratore. Adoro la Puglia in tutto il suo calore, ed apprezzo l’entusiasmo con cui alla pallavolo viene data una grande importanza ed un gran seguito.Vengo da una finale promozione persa proprio in terra pugliese, che ancora mi lascia l'amaro in bocca, ma ho la consapevolezza di venire a fare un buon campionato a livello personale , ma principalmente di squadra. Sono molto motivato perché credo nel duro lavoro che porta sempre a migliorarsi sotto tutti gli aspetti e quindi non vedo l'ora di cominciare. Non conosco i miei compagni, ma avremo modo di relazionarci a breve dentro e fuori dal campo. Intanto forza OLIMPIA SBV”. 

Piero de lorentis

Nu giurnu scei all'acqua - Yael Deckelbaum - prove Concertone

Archivio video
nuovo banner

Nuovi sapori col gusto della tradizione, e da oggi anche comodamente a casa tua

pizzicheria pastiadomicilio webEtnica, molecolare, fusion, fingerfood, streetfood, trashcooking etc.. : anche l’arte culinaria segue tendenze e mode che di anno in anno si rinnovano e moltiplicano. Leggi tutto...