stemma olimpia galatinaArriva l'ultima zampata dell'Olimpia in questo fantastico campionato e con un turno di anticipo, ricordiamo che osserveremo il turno di riposo nell'ultima giornata del girone H, il Galatina si posizione matematicamente al settimo posto in classifica con ben 31 punti all'attivo, sancendo così un finale di campionato stupendo fatto di vittorie e sacrifici, che ci permettono di non dover parlare di salvezza bensì di un campionato giocato per la media classifica. Questo risultato passa dalla mani di un uomo, che ha saputo fare sempre la cosa giusta al momento giusto, che conosce questo sport come il pescatore che pesca per una vita sempre nella stessa zona, che ha capito da subito punti di forza e aspetti su cui insistere e migliorare dei suoi ragazzi e che non ha mai perso il suo stile fermo ed elegante in ogni situazione anche quando le cose proprio non giravano nel verso giusto, il suo nome lo conosciamo tutti... grazie Mister Giovanni Stomeo, chiaramente questi ringraziamenti sono da estendere al suo vice Antonio Bray ed a tutto lo staff Tecnico e Medico, che in maniera impeccabile ha svolto tantissimo lavoro, quel lavoro che non si vede facilmente ma che per un'intera stagione passa attraverso ogni singolo allenamento, partita e trasferta insomma ogni impegno ufficiale e non di una squadra che milita in una categoria prestigiosa come la serie B! Chiaramente questi sforzi tecnici hanno ragione di esistere se alla base c'è un progetto che muova tutta questa complessa e dispendiosa macchina, stiamo parlando di persone mosse più dalla passione che dalla ragione e che con cuore e professionalità si assumono responsabilità importanti portando in giro per il sud Italia il nome di una Città, quindi dei ringraziamenti doverosi vanno al presidente Luigi Santoro ed al suo vice Franco Liguori e a tutto lo staff Dirigenziale per il loro lavoro costante che ci permette di percorrere questo cammino prestigioso con ricadute importanti sulla visibilità dell'intera comunità galatinese e chissà magari un giorno questa visibilità potrebbe anche allargare i confini regionali arrivando al livello nazionale. Visibilità che, già da quest'anno, si è ripercossa positivamente sui nostri sponsor che hanno visto il loro marchio pubblicizzato tramite striscioni all'interno del palazzetto, sul sito internet, sui social network e sulle migliaia di locandine pubblicitarie prodotte durante la stagione. Ringraziamo quindi anche loro per il supporto e invitiamo le aziende che ancora non lo hanno fatto a investire sulla proficua attività di marketing svolta dall'Olimpia Volley Galatina.
Contro il Locorotondo lo avevamo chiesto esplicitamente ai ragazzi di vincere e di farlo chiaramente senza lasciare sul campo nemmeno un set, per non lasciasse ombra di dubbio, ricambiando così il risalutato dell'andata che proprio non andò giù a nessuno, così è stato! Gli olimpionici non hanno concesso spiragli ai locorotondesi chiudendo il match 3 a 0 con i seguenti parziali 25-23 25-16 25-14, ma questo è solo l'ultimo tassello che regge quella rispettabilissima posizione in classifica che hanno saputo costruire alternando momenti esaltanti, uno su tutti che ne vale la pena ricordare è la vittoria in rimonta a Potenza iniziata da un 2 a 0 senza speranze, a momenti difficili che sono stati affrontati non solo con i muscoli o con la testa ma anche con tanto sacrificio e cuore, perché Alessio, Davide, Ferdinando, Francesco C, Francesco P, Francesco T, Gianpiero, Lucantonio, Matteo, Pietro Luca, Riccardo, Santo e Valerio(mi scuso se ho dimenticato qualcuno)....non sono solo degli ottimi giocatori di pallavolo ma sono anche delle persone vere che hanno trasformato la scommessa di qualcuno in una realtà emozionante di cui essere orgogliosi, dunque GRAZIE RAGAZZI!
Infine ma non per questo meno importanti un grazie va a chi ha sostenuto la squadra dagli spalti del F. Panico, magari con qualche critica nei momenti difficili ma sempre al loro fianco!
Il primo step è stato centrato pienamente, adesso è il momento di festeggiare e di godersi questo importante risultato, sicuri di essere nelle mani giuste possiamo puntare decisamente allo step 2...!

Grazie Olimpia..!

Nu giurnu scei all'acqua - Yael Deckelbaum - prove Concertone

Archivio video
nuovo banner

Nuovi sapori col gusto della tradizione, e da oggi anche comodamente a casa tua

pizzicheria pastiadomicilio webEtnica, molecolare, fusion, fingerfood, streetfood, trashcooking etc.. : anche l’arte culinaria segue tendenze e mode che di anno in anno si rinnovano e moltiplicano. Leggi tutto...